Avignone, è stato uno squilibrato: né jihadista né identitario

Condividi!

Strano caso ieri ad Avignone. Ne abbiamo parlato. Quello che sembrava un secondo attacco jihadista è poi risultato il gesto di un malato mentale. Ieri si erano anche diffuse voci che lo squilibrato fosse legato a gruppi di ‘destra’, vicenda smentita.

Infatti questo legame è stato smentito. Per una volta è vero: si tratta di uno squilibrato seguito dai medici per problemi psichiatrici.

VERIFICA LA NOTIZIA

Scavo e i mantenuti di Avvenire come sempre patetici. Pensate ai terroristi che i vostri invasati coccolano e poi decapitano.




Vox

Un pensiero su “Avignone, è stato uno squilibrato: né jihadista né identitario”

Lascia un commento