Nizza città occupata: chiuse tutte le chiese, Brahim il terrorista islamico

Condividi!

Sindaco di Nizza: “Chiudete le Chiese”
“Ho chiesto che tutte le Chiese siano
chiuse, che tutti i luoghi di culto
siano chiusi,che tutti i luoghi pubbli-
ci dove c’è allarme, asili nido o simi-
li, siano chiusi per il momento”. Così
il sindaco di Nizza, Estrosi,dopo l’at-
tacco alla cattedrale, dove sono state
uccise tre persone e diverse altre fe-
rite.

“Abbiamo bisogno di rinforzi significa-
tivi per proteggere l’intera città”, ha
aggiunto il sindaco. L’uomo fermato
dalla polizia ha detto di chiamarsi
Brahim e di aver agito da solo.




Vox

6 pensieri su “Nizza città occupata: chiuse tutte le chiese, Brahim il terrorista islamico”

  1. https://www.imolaoggi.it/2020/10/29/camera-approvato-primo-articolo-legge-omofobia/

    praticamente siamo nel nuovo califfato di -raqqa Froicland: se non santificate il covid, i reccioni, il vaccino : galera, sospensione diritti sociali, a scuola vi ghetttizzerano o vi mettono la stella di david ovvero una copia dello scemoquotiadiano!
    Orweel era un piveòlo rispetto a questi qui! po la Ue ha superato di brutto le GRU e l’NKVD

  2. vox fate anche voi come i sinistroidi on line mettete “explanotory giornalismo, partecipativo sui fatti della rete” . Cioè quindi per sti malati voyeur spioni contano i fatti della rete non i fatti della società? ah mo se capisce perchè amano lockdownizzare todos!

  3. Ci sarebbe un altro fatterello di sangue ad Avignone, quasi contemporaneo. Due poliziotti ed un civile feriti da arma bianca. Ma quello lo stanno facendo passare per un matto comune e non si sa per ora il nome.

  4. Quali rinforzi? Metà, se non più, dell’esercito francese è costituito da stranieri.
    Alcuni se li vanno proprio a cercare perché di carattere e tradizioni ‘violente’, come il ceceno che ha decapitato Paty, il padre lavora nella ‘sicurezza’, e voleva farci entrare il figlio. Un modo come un altro per pestare la gente legalmente, o addirittura armarsi legalmente.
    Vi fidereste di simili ‘forze’? Io no, e se fossi un presidente francese ci penserei molte volte a quello che dico con simili guardie del corpo alle spalle.

Lascia un commento