Quando 2 marocchini incontrano 1 italiano col coltello, i 2 marocchini…

Condividi!

Coltellate durante lite a Roma: feriti due marocchini, uno è grave. L’uomo che avrebbe accoltellato i due, un italiano di 41 anni, è stato arrestato dai carabinieri all’una di notte del 27 ottobre nel quartiere Laurentino 38. I fatti risalgono alla sera precedente intorno alle 18.30

VERIFICA LA NOTIZIA

L’uomo avrebbe discusso in via Francesco Sapori con i due stranieri per futili motivi per poi tirare fuori un coltello da cucina e con quello colpire entrambi. All’arrivo dei militari gli strabieri erano a terra: il più giovane, 31 anni, è stato portato al pronto soccorso del Sant’Eugenio e dimesso con una prognosi di 15 giorni per una ferita alla gamba, l’altro, 32 anni, è tuttora ricoverato nello stesso ospedale in prognosi riservata per una ferita penetrante all’emopneumotorace sinistro.

Portato per un sospetto trauma cranico al Campus biomedico l’italiano, 41enne romano, piantonato fino a quando non è stato dimesso e arrestato per tentato omicidio. Trovato e sequestrato dai carabinieri della VII sezione del Nucleo Investigativo di via In Selci il coltello usato per colpire i due marocchini, si continua a indagare per rintracciare eventuali altri partecipanti alla rissa.

Insomma, due marocchini contro un italiano, gli causano un trauma cranico e lui tira fuori un coltello. Arrestano lui.




Vox

8 pensieri su “Quando 2 marocchini incontrano 1 italiano col coltello, i 2 marocchini…”

  1. “Insomma, due marocchini contro un italiano, gli causano un trauma cranico e lui tira fuori un coltello. Arrestano lui” a parte che nell’articolo non c’è alcun riferimento al fatto che il presunto trauma cranico sia stato causato dai due stranieri (forse Vox ha fonti interne che non vuole svelare). Se l’italiano è stato arrestato per tentato omicidio (non uno scherzo) e gli altri neanche denunciati per rissa ci vuole poco a fare 1+1. Questo nella realtà. Nel mondo parallelo l’italiano ha ragione a priori perché la controparte sono stranieri

  2. I mafiosi tutti hanno permesso che il suolo italico venisse invaso da feccia subumana…ora se li gestiscano loro, sara’ una guerra x spartirsi le zone.
    L’ italiano con un po di sale in zucca e con tanti soldi ha gia’ lasciato il paese da un bel po di tempo..gli altri si arrangino.
    Salvezza individuale.

Lascia un commento