L’idea della sinistra contro il Covid: aumentare le tasse

Condividi!

Covid: Fratoianni, tassare dell’1% patrimoni sopra 10mln
“La Spagna di Sanchez e Iglesias avanza una proposta di patrimoniale. Una tassa del 1% per i patrimoni superiori ai 10 milioni di euro e degli aggiustamenti sui redditi piu’ alti. Ci arriviamo anche in Italia?”. Lo scrive su Facebook il portavoce nazionale di Sinistra Italiana, commentando le misure anticrisi predisposte dal governo spagnolo. “Ricordo sommessamente – prosegue l’esponente di Leu – che abbiamo avanzato una proposta anche noi in tal senso, che tassando un po’ di piu’ i pochi italiani molto ricchi potremmo ricavare oltre 20 miliardi di euro da destinare a chi sta pagando il conto della crisi. Non e’ un’idea folle – conclude Fratoianni – ma una misura di civilta’ e di giustizia sociale”.

No, perché si tratta in genere di imprenditori che producono e pagano le tasse in Italia. Li vogliamo punire per questo?

Tassiamo, invece, del 10% i patrimoni sopra il miliardo di euro. E’ più giusto e più facile. Ma andrebbe a toccare i finanziatori di Fratoianne e delle sue Ong. Ovvero le multinazionali che fanno soldi in Italia e non pagano le tasse passando dall’Irlanda o i Paesi Bassi. Anche FCA che è stata ringraziata per l’elusione fiscale dal governo italiano con una commessa milionaria di mascherine puzzolenti.

Dobbiamo aumentare le tasse allo 0.1% dei super-ricchi. Quelli che fanno soldi con la globalizzazione e l’assenza di frontiere. Non l’1% dei ricchi che crea ricchezza in Italia. E’ una differenza fondamentale.




Vox

Un pensiero su “L’idea della sinistra contro il Covid: aumentare le tasse”

Lascia un commento