Conte taglia 4mila medici e importa 27mila clandestini

Condividi!

VERIFICA LA NOTIZIA
Sono finora 27.057 i clandestini sbarcati sulle coste italiane da inizio anno. Nello stesso periodo, lo scorso anno, furono 9.454 mentre nel 2018 furono 21.950, quasi tutti prima dell’arrivo a giugno di Salvini.

Il dato si riferisce agli sbarchi rilevati entro le 8 del 27 ottobre. A cui vanno ad aggiungersi loro:

Conte ci sostituisce con gli immigrati: oggi 221 morti e 105 clandestini sbarcati

Sono stati 3.311 quelli arrivati via mare nel nostro Paese da inizio mese. L’anno scorso, dopo un paio di mesi di Lamorgese, in tutto ottobre, furono già 2.017, mentre nel 2018 furono con Salvini 1.007.

Dei 27mila migranti sbarcati in Italia nel 2020, 11.175 sono di nazionalità tunisina (42%), sulla base di quanto dichiarato al momento dello sbarco; gli altri provengono da Bangladesh (3.390, 13%), Pakistan (1.251, 5%), Costa d’Avorio (1.207, 4%), Algeria (1.203, 4%), Sudan (884, 3%), Egitto (861, 3%), Afghanistan (776, 3%), Marocco (712, 3%), Somalia (632, 2%) a cui si aggiungono 4.823persone (18%) provenienti da altri Stati o per le quali è ancora in corso la
procedura di identificazione.

Intanto:

“Il Dl Rilancio ha previsto un incre-
mento di 3500 posti letto in terapia
intensiva e 4225 in subintensiva ma non
ci sono specialisti a sufficienza per
questi numeri: mancano ben 4mila
medici, ossia 2mila rianimatori e altri
2mila tra infettivologi, pneumologi,
internisti. Oltre a 7mila infermieri”

E’ l’allarme lanciato dal sindacato
italiano medici ospedalieri Anaao Asso-
med. “I posti in intensiva non funzio-
nano da soli -dice il segretario nazio-
nale,Palermo -senza medici e infermieri
la crescita numeri resta sulla carta”.

Sono come i carri armati moltiplicati per decreto. Inutile scrivere su un foglio che aumenti le terapie intensive, quando hai tagliato 4mila medici mentre importavi 27mila clandestini.

Vergognoso.




Vox

4 pensieri su “Conte taglia 4mila medici e importa 27mila clandestini”

Lascia un commento