Rivolta anti-DPCM: Viminale pronto a reprimere la protesta, è regime

Condividi!

La protesta dilaga. La risposta del regime: repressione. Ma i poliziotti non risponderanno agli ordini illegali di un governo illegittimo.

Tensioni sociali, sale allerta Viminale
Massima attenzione,necessità di disin-
nescare sul nascere ogni situazione di
possibile rischio,massima fermezza nei
confronti dei violenti,in particolare
estremisti di destra,centri sociali,
soggetti pregiudicati usati come mano-
valanza dalla criminalità organizzata.

Al Viminale sale l’allerta per le ten-
sioni sociali dopo il nuovo Dpcm del
governo che ha reintrodotto una serie
di chiusure. Le manifestazioni dei
giorni scorsi a Napoli, Roma e Torino,
viene sottolineato, sono un campanello
d’allarme da non sottovalutare.

Vogliono reprimere la protesta dei cittadini.




Vox

4 pensieri su “Rivolta anti-DPCM: Viminale pronto a reprimere la protesta, è regime”

  1. ma nn p vero non leggo e vedo queste protreste voi di Vox come i partiti della destra salvinesca vedete cose un po esagerate! Suvvia! I vedo gente che ordinatamente indossa la masquerilla , distanziata, aspettando il sacro graal del vaccino! E sia! W il nostro amato Giueseppi/Joseph/Jose’ Escudero de Castilla!

  2. Sto aspettando il momento sublime in cui i cc spareranno sulla folla. Allora cambieremo l’ordine mondiale partendo dall’italia. Rivoluzione! E’ l’unica cosa che teme il potere. Scendere in piazza armati. Fino a che non ci scappa il morto non cambia niente. Domani poi dopodomani e poi … fino a che vi stancherete di manifestare. E poi lockdown. Invertite ORA la rotta. Non ascoltate quelli che dicono che nelle manifestazioni ci sono gli infiltrati. Reagite!

Lascia un commento