Confindustria vede nero: “Ora PIL a -12%”

Condividi!

Bonomi: “Pil -11/-12% in 2020,danno di 216 mld a economia”
“Temo che i numeri saranno fortemente colpiti” dalla situazione attuale: “stimiamo un’ulteriore discesa tra l’uno e il 2 percento” del Pil, quindi “-11/-12%, con un danno per l’economia di 216 miliardi, superiore ai fondi del Recovery Fund”. Lo ha detto il presidente di Confindustria Carlo Bonomi a Mezz’ora in più su Rai 3. L’ultima stima dell’ufficio studi di Confindustria per il 2020 era del -10%.

Ci sembra ottimista, visto che presto, probabilmente entro la settimana, Conte sarà costretto a chiudere anche i negozi, visto che si ostinano a non chiudere l’unica fonte del contagio: scuola attraverso i trasporti.

“Nell’affermazione che sono già pronti i ristori”, bisogna considerare che “abbiamo ancora 12mila persone che aspettano da maggio la cig erogata dallo Stato. È su queste cose che gli italiani perdono la fiducia. Dobbiamo ristabilire la fiducia, altrimenti questi provvedimenti perdono efficacia”. Lo ha detto il presidente di Confindustria Carlo Bonomi a Mezz’ora in più su Rai 3.




Vox

2 pensieri su “Confindustria vede nero: “Ora PIL a -12%””

Lascia un commento