Nuovo DPCM: “Mascherine a casa in presenza non conviventi”

Condividi!

“E’ fortemente raccomandato l’uso dei dispositivi di protezione delle vie respiratorie anche all’interno delle abitazioni private in presenza di persone non conviventi”. E’ quanto viene ribadito nel nuovo Dpcm anti-Covid che il governo dovrebbe approvare domani. “E’ fatto obbligo di mantenere una distanza di sicurezza interpersonale di almeno un metro”, si conferma nel provvedimento.

Ma rimane aperta l’unica vera fonte di contagio. Altrimenti cosa farne dei banchi a rotelle cinesi?

L’attività didattica ed educativa per il primo ciclo di istruzione – materna, elementari e medie – e per i servizi educativi per l’infanzia continuerà a svolgersi in presenza. Lo si legge nella prima bozza del nuovo Dpcm, in via di definizione.

Finirà male.




Vox

3 pensieri su “Nuovo DPCM: “Mascherine a casa in presenza non conviventi””

  1. governo osteaggio di un comitato di affri farmaceutici con a capo la cricca dei masso/elitessatabitisti del nwo come monti e gli altri sgarrupatti del 2013, vi tolgono libertà, vi contagiano, vi si infilano nel buc del cvl di casa, vi chiamano camorristi, vi fucilano su internet…..cosa altro dire? se no è bolscevismo questo cosa lo è? quando le GRU vi fucileranno in piazza non venite a rompere i cocones

Lascia un commento