Napoli, ecco i camorristi secondo Lamorgese – FOTO

Condividi!

Si accorgeranno presto che non è una protesta. E’ una rivoluzione.




Vox

3 pensieri su “Napoli, ecco i camorristi secondo Lamorgese – FOTO”

  1. Vittoria Vitale

    Molto ma molto meglio per loro se fossero anche neofascisti, ma pazienza, nessuno è perfetto, il punto è che non si creda, invece, a questa storia delle infiltrazioni della camorra nelle “violenze” di piazza (ci si augura sempre maggiori) a Napoli. Sia detto una volta per tutte, la camorra non è nelle piazze, è nei palazzi, e non certo da infiltrata, ma da signora e padrona. La camorra non appoggia il potere, ma è il potere, e non è che appoggia, ma pretende la chiusura di tutte le attività così la gente per sopravvivere dovrà indebitarsi con gli strozzini. Chi lotta per la libertà lotta anche contro la camorra e quindi deve rendersi conto che per farlo deve usare anche le armi vere, non le bombe carta.
    P.S.: fino a qualche giorno fa mi trovavo proprio a Napoli, dove sono rimasta circa un mese. Ho combinato qualcosa anche lì, a livello di lotta contro la farsa generale e la strage di diritti naturali, anche se non avevo compreso, forse per pessimismo mio, che le cose fossero già a questo punto di maturazione, pur se, come infatti scrivevo, sentivo che la reazione c’era, più che in qualsiasi altro luogo. Ora, posso ribadire per aver tastato di persona: era tutta dalla parte avversa, la camorra. E la gente non sta lottando solo per la questione economica, ma soprattutto, più o meno consapevolmente, per la libertà, perché abbiamo ancora il sangue nelle vene che manca altrove e le catene non ci sono mai piaciute.

Lascia un commento