Immigrati seminano il terrore a Firenze: “Mi hanno picchiata a sangue” – VIDEO

Condividi!

Nardella l’ha detto: non uscite di casa.

“Mi hanno picchiata a sangue”. La testimonianza della proprietaria di un locale nel quartiere di Borgo Ognissanti a Firenze, aggredita da un gruppo di immigrati. Spaccio, furti e attacchi: i malviventi hanno occupato la zona.

Immigrati seminano il terrore a Firenze

🔴 "Mi hanno picchiata a sangue". La testimonianza della proprietaria di un locale nel quartiere di Borgo Ognissanti a Firenze, aggredita da un gruppo di immigrati. Spaccio, furti e attacchi: i malviventi hanno occupato la zonaIl servizio di Costanza Tosi ➡️ https://bit.ly/2IRtWyo

Posted by Il Giornale on Friday, October 23, 2020

Beh, anche lei ha occupato la zona, ma ‘regolarmente’. Interessante come ovunque nel mondo si ripresenti la questione neri-gialli: coi secondi che si arricchiscono e i primi che li derubano.




Vox

4 pensieri su “Immigrati seminano il terrore a Firenze: “Mi hanno picchiata a sangue” – VIDEO”

  1. Per la redazione: Intanto i turchi si prendono le motovedette che avevamo regalato ai libici, e ora diranno loro, sulla base dei loro ricatti, se dovrà riversarsi la marea nera in Italia o sarà trattenuta, con metodi spicci.
    Tutto starà a quanto pagheremo e leccheremo il culo ai turchi, vedrete, andrà così, che ora oltre che con le concessioni libiche dell’eni, potrà minacciarci con i migranti.
    Se deciderà di invadere la Grecia noi faremo orecchie da mercante, anche un governo nazionalista dovrà fare molta attenzione, perché se non viene schiacciato subito con una manovra militare lampo, può farci molto male, non militarmente, ma dal punto di vista economico e sociale.

Lascia un commento