IMMIGRATI IN RIVOLTA SEQUESTRANO VOLONTARI: POSITIVI FRONTEGGIANO POLIZIOTTI – VIDEO

Condividi!

Scene di guerriglia a Roma.

VERIFICA LA NOTIZIA
Una rivolta è in corso da oltre un’ora in un centro di accoglienza per immigrati in zona Prenestino a Roma. Gli immigrati si sono chiusi all’interno della struttura sequestrando i dipendenti della cooperativa.

All’origine della protesta ci sarebbe, secondo quanto apprende l’Adnkronos, il permesso a uscire negato dall’Asl a causa della presenza tra loro di positivi al Coronavirus. Sul posto gli agenti del reparto mobile della Polizia di Stato.

Immigrati insoddisfatti del cibo incendiano centro accoglienza, attaccano poliziotti armati di coltello – VIDEO

Una protesta non nuova quella degli ospiti del centro d’accoglienza del VI Municipio delle Torri che già lo scorso 10 ottobre avevano fatto pressioni per uscire dalla struttura, dove si erano già registrati dei casi positivi al Covid19.“




Vox

2 pensieri su “IMMIGRATI IN RIVOLTA SEQUESTRANO VOLONTARI: POSITIVI FRONTEGGIANO POLIZIOTTI – VIDEO”

Lascia un commento