Verso coprifuoco in tutta Italia: dopo Lombardia e Campania tocca a Lazio e Piemonte

Condividi!

Oltre 15mila contagi. Un’escalation che preoccupa ma, secondo quanto scrive l’Adnkronos, al momento nel governo non si starebbe ragionando su nuove misure, rispetto a quelle del Dpcm di domenica sera, ma “è chiaro – si sottolinea – che c’è una costante attenzione e monitoraggio della situazione”. Monitorano.

Intanto il ministro degli Affari regionali, Francesco Boccia, come ieri anche oggi è in contatto con i governatori per raccordare possibili nuove strette. Lo stesso premier Conte oggi in Senato ha specificato che dopo Lombardia e Campania non possiamo escludere “misure restrittive” in altre regioni. Fonti di governo confermano che “altri governatori” stanno valutando la misura. Tra queste, il Piemonte. E anche nel Lazio non è escluso che scatti il coprifuoco. “Le altri regioni – si spiega – si stanno raccordando con il governo sulla base della condizione epidemiologica”.

Faranno un lockdown per ogni regione senza chiamarlo lockdown.

Blocco della circolazione dalle 24 alle 5 da venerdì prossimo mentre le disposizione sulla dad alle superiori e all’Università scatteranno da lunedì prossimo. Queste le misure previste nell’ordinanza della Regione Lazio, che dovrebbe essere firmata nelle prossime ore, saranno valide per trenta giorni.




Vox

7 pensieri su “Verso coprifuoco in tutta Italia: dopo Lombardia e Campania tocca a Lazio e Piemonte”

  1. Viene giù per la seconda volta il bluff della lega e di fratelli d’Italia… invece di lasciare alla furia del popolo i grilli i conte il primo è mattarella gli tolgono le castagne dal fuoco per un piatto di lenticchie. La verità è che non ce lo meritiamo il coronavirus, avremmo dovuto sfruttarlo meglio, al limite era meglio perdere tutte le regioni.

    1. Attilio Fontana e la Pivetti , sono stati beccati a fare truffe milionarie sul Covid e comunque la fanno franca, nonostante 50 mila lombardi stanno denuniando per la morte dei parenti

      Se ne hanno beccati 2 chissa quanti altri ce ne sono

  2. Ah, questa è bella, su russia today dicono che in Brasile un volontario del vaccino “italiano”, quello oxford- astrazeneca, e’ morto di coronavirus…😂😂😂 proprio un bel vaccino quello che conte ci fa trovare sotto l’albero di natale 🤣🤣 che botte pure oggi

Lascia un commento