Lo studio: “Covid arma biologica cinese” – VIDEO

Condividi!

Prendere con le pinze le tesi dei fuoriusciti. Comunque è strana la diffusione di questo virus. Non è strano che la Cina ora lo tenga sotto controllo: hanno i confini chiusi e chiunque entri va in quarantena due settimane. Noi dopo il lockdown abbiamo spalancato le porte a cani e porci:




Vox

9 pensieri su “Lo studio: “Covid arma biologica cinese” – VIDEO”

  1. Pur non essendo biologa, ho studiato biologia e mi è sembrato strano sin da subito, che questo virus fosse colpa dei pipistrelli. Oltre alla zampa di pipistrello, ci sarà stato lo zampino di qualcuno.
    Il marito di una mia amica, peraltro medico, mi scrisse nove mesi fa, che era un virus estremamente contagioso e derivante dal pipistrello.
    Un virus mutable ed aggiungo io mutato, perché non è possibile che nel giro di un mese, sia diffuso così rapidamente da contagiare il mondo intero.
    È ora che il “governo” italiano, chieda i danni alla Cina e non i monopattini. 😡😡😡😡😡

    1. Sono d’accordo.
      Purtroppo non sarà né questo governo(figuriamoci questi non sono neanche uscieri), e neanche governi a trazioni Lega o FdI.
      Mentre in occidente si discute sui lockdown, la Cina sta approfittando dell’impasse per pompare la sua economia.
      Non fosse dipeso da essa, sarebbe normale ciò :il capitalismo non conosce solidarietà nella competizione tra paesi, ma questi sembra abbiano giocato sporco.

        1. Tutto ciò che è alta tecnologia è prodotto lì. Ogni nuovo smartphone che acquistiamo,è prodotto interamente in Cina e non solo quello.
          Questo selvaggio capitalismo ci ha abituati ad una pezzente economia del “costa poco”.

          Sono purtroppo lontani i tempi in cui in una Olivetti in mano alla fam. Olivetti, i componenti elettronici per le loro macchine si producevano tra Agrate e Catania.

  2. tutti lo sanno nel mondo! se non censurassero youtube, facebook, insta, non mettessero troll scansafatiche a rompere i ciggiuni su internet tutti lo saprebbero e se ne discsuterebbe con calma e con fretta! Putroppo lo smart working è come i debbungher una parola inglese per dire fazzo nu cazzu e molesto gli altri su internette/covidde! Ahioo! capisci a me!

  3. Sì ma mettetevi d’accordo tra negazionisti ed infine trovate una soluzione da portare avanti: il coviddi non esiste, è un raffreddore, o un’arma cinese.
    Delle tre, la terza, almeno non nega la sua pericolosità e, sinceramente, non mi sento di poterla escludere pur non avendo le competenze neppure per studiarne la possibilità, se non altro perché vediamo che in tutto il mondo il coronavirus sta creando una gravissima recessione economica di cui si avvantaggia la Cina, ora praticamente immune e diventata ‘la fabbrica del mondo’.

Lascia un commento