80 immigrati in fuga da quarantena travolgono poliziotto, lo calpestano – VIDEO CHOC

Condividi!

Su circa 80 ospiti presenti nel centro di accoglienza di Isola Capo Rizzuto a Crotone solo un uomo delle Forze di polizia a vigilare sulla situazione. La fuga di massa lo ha travolto.

Il centro di accoglienza di Isola Capo Rizzuto accoglien i vari clandestini che arrivano in Calabria. E non solo. L’ultimo gruppo, una sessantina, è sbarcato giusto ieri. E’ noto per essere stato gestito in armonia tra Vaticano attraverso un prete locale e ‘ndrangheta:

Era ora di pranzo quando gli operatori che lavorano dentro la struttura stavano eseguendo le operazioni di consegna dei pasti per gli ospiti, circa 80. A vigilare sullo svolgimento delle attività un solo poliziotto.

L’agente ha cercato più volte di fermare i fuggitivi, una trentina in totale, venendo però travolto e scaraventato per terra.

I clandestini sono fuggiti violando l’obbligo della quarantena, prevista dal protocollo su tutto il territorio nazionale, riversandosi in strada: delle potenziali mine vaganti per la diffusione del virus.




Vox

Un pensiero su “80 immigrati in fuga da quarantena travolgono poliziotto, lo calpestano – VIDEO CHOC”

Lascia un commento