IMMIGRATI POSITIVI FUGGONO E ASSALTANO CASE DEI CITTADINI: DANNO FUOCO E PESTANO – VIDEO

Condividi!

VERIFICA LA NOTIZIA
A “Diritto e Rovescio”, ieri, su Retequattro, la protesta degli abitanti di Valderice, che, in un collegamento in diretta, hanno denunciato le prevaricazioni degli immigrati ospiti di Villa Sant’Andrea.

Delle tensioni che ci sono in città, con petizioni, proteste e richieste di intervento del Prefetto, ne hanno parlato i giornali locali:

Dopo l’ennesima fuga di extracomunitari in quarantena, il consigliere comunale di Valderice Gianfranco interviene sulla questione del centro migranti Villa Sant’Andrea.

“Una situazione – dice – ormai insostenibile e delicata, che sta portando alla esasperazione gli abitanti della zona. I cittadini sono ormai stanchi e non riescono più a vivere”. Poi un duro attacco al prefetto: “Con tutto il rispetto si deve vergognare nel permettere di far arrivare ancora migranti, dopo aver visto sul posto che la situazione è abbastanza grave e ingestibile. E inutile fare passerelle e fotografie ,come e stato fatto fino ad oggi”.
Ed ancora: “Qui gli unici ad avere responsabilità sono il ministero, la prefettura che agisce di conseguenza. Caro prefetto -conclude Palermo -se Lei che ci rappresenta ed è l’unico interlocutore con il ministero e non riesce a risolvere tale situazione in tempi celeri siamo alla frutta”.

Il disagio a Valderice è dovuto al fatto che il centro di accoglienza è in pieno centro abitato, e ospita immigrati che dovrebbero stare in quarantena e che invece fuggono, spesso entrando anche nelle abitazioni di chi abita lì vicino, o causando risse, con ferimenti, o incendi.




Vox

3 pensieri su “IMMIGRATI POSITIVI FUGGONO E ASSALTANO CASE DEI CITTADINI: DANNO FUOCO E PESTANO – VIDEO”

  1. assaltano case dei cittadini …. perchè i siciliani sono cittadini ? SONO COVIDIOTI MASCHERATI. Ben gli sta. Sto con i negri. Li hanno fatti entrare ? poverini, annegavano sono profughi. Il meno che possono fare i negretti è quello di bruciarli.

Lascia un commento