Campania, contagio fuori controllo: positivi raddoppiati in 2 giorni, scatta coprifuoco

Condividi!

Erano meno di 700 solo due giorni fa con un numero simile di tamponi.

Sono 1.261 i nuovi positivi in Campania su 14.422 tamponi eseguiti ieri. Lo ha reso noto il governatore Vincenzo De Luca nella diretta su Fb.

“La situazione demografica campana è molto delicata, guai a noi se perdiamo controllo sull’area metropolitana di Napoli che è quella con maggior densità abitativa d’Europa. Perciò abbiamo preso e dobbiamo prendere decisioni di rigore prima degli altri. Obiettivo fondamentale è salvare le vite, non abbassare il numero dei contagiati”.

“Le mezze misure non servono più a niente, prima prendiamo decisioni forti meglio è. Se tardiamo ci avviciniamo al momento in cui saremo costretti a prendere decisioni ancora più gravi ma con l’acqua alla gola. È responsabile prendere oggi decisioni difficili senza attendere oltre”. Così il governatore della Campania Vincenzo De Luca su Facebook.

Non ha tutti i torti. Il governo è sempre dietro la curva del virus.

E quanto segue è monumentale. De Luca guadagna punti:

Nel weekend di Halloween, americanata che è monumento all’imbecillità, chiuderemo tutto alle 22. Sarà il coprifuoco, non sarà consentita neanche la mobilità”. Lo annuncia il governatore Vinceno De Luca, secondo il quale la diffusione del Covid impone “lo stop alla movida”. “Probabilmente potremo decidere un blocco della mobilità dopo la mezzanotte anche prima di quel weekend. Sentiremo il Viminale, perché se decidiamo una misura del genere occorrono controlli e sanzioni rigorose. Chi diffonde l’epidemia non usando le mascherine deve essere considerato autore di un reato. Con questi numeri non si può scherzare. L’obiettivo è tenere in piedi 80-90 per cento delle attività economiche, se la gente ci aiuta indossando le mascherine ed evitando uscite irresponsabili di notte”.




Vox

Un pensiero su “Campania, contagio fuori controllo: positivi raddoppiati in 2 giorni, scatta coprifuoco”

  1. Le recensioni del virus fornaio, il virus che ti attacca solo nottetempo – “Disco Elysium”, ZA/UM 2019, PC

    In occasione della nostra prossima chiusura in casa mi sento di consigliare questo gioco di ruolo in cui impersonate un “poliziotto” privo di memoria del passato. L’azione è ridotta al minimo indispensabile mentre i dialoghi sono la vera parte interessante e la vera “meccanica”.
    Il gioco ha compiuto un anno proprio ieri e in questa occasione è in offerta con il 30% di sconto su Steam.
    RIcordandovi che ovviamente non becco una lira per queste “recensioni” ma esprimo soltanto opinioni e consigli, credo non troverete nessun altro gioco disponibile dove si possano affrontare discorsi “politici” e socioeconomici del genere che potreste incontrare qui.
    Ovviamente essendo sempre alla ricerca di cose strane e possibilmente gratuite vi segnalo la versione per “gameboy” che potrete comodamente provare all’interno di qualsiasi browser, un vero piccolo capolavoro da 1MB.

    https://csbrannan.itch.io/disco-elysium-game-boy-edition

    Ma come, Antani, nemmeno una piccola critica o segnalazioni di femminismo, gender, negri…?
    No. Si tratta per una volta di un normalissimo “giallo” e se ha pretese politiche si rivolge unicamente a “gente normale” senza fini di sovversione. Approvato dalla censura di Antani per l’utilizzo da parte dei giovani a partire dai 14 anni in su ma rivolto chiaramente ad un target compreso fra i trenta ed i cinquanta.
    Non è esattamente una storia allegra, se siete depressi lasciate perdere.

Lascia un commento