Covid-19, positivo anche Valentino Rossi

Condividi!

Valentino Rossi positivo al coronavirus
E’ stato lo stesso pilota di Tavullia
ad annunciarlo su Instagram.

“Purtroppo stamattina mi sono svegliato
e non mi sentivo bene.Mi sentivo debole
e con una leggera febbre. Ho chiamato
il medico che mi ha fatto 2 test.Il ri-
sultato del test rapido è stato negati-
vo, ma il 2°, di cui mi è stato inviato
alle 16 il risultato, è positivo”. Così
lo stesso Rossi, da Aragon dove si tro-
vava per il Gp in programma domenica e
che sarà costretto a saltare, ha annun-
ciato la sua positività al Covid-19.




Vox

2 pensieri su “Covid-19, positivo anche Valentino Rossi”

    1. Vale non ha evaso nulla, la verifica della GdF fu dovuta al fatto che era residente a Montecarlo (come quasi tutti gli sportivi che guadagnano tanto) ma per la Legge italiana se hai la residenza all’estero devi stare fuori dall’Italia almeno la metà dei giorni dell’anno + un giorno. Normalmente non fanno queste verifiche salvo segnalazioni e Valentino in quel periodo aveva incautamente rifiutato la sponsorizzazione da parte della FIAT per cui prima morì il giovane compagno della madre, poi ebbe questa verifica per cui capì l’antifona ed accettò la sponsorizzazione da parte della Casa torinese ashkenazita. Il fatto che personaggi come lui risultino positivi ad un CoronaVirus serve a sostenere la farsa CoViDiota perché dopo i primi tre mesi di farsa pandemica la gente cominciava a chiedersi perché la gente di spicco non s’ammalava mai…

Lascia un commento