Coronavirus, 80enne multata perché si abbassa mascherina per bere il caffè

Condividi!

VERIFICA LA NOTIZIA
Una donna di 80 anni è stata multata a Modena perché ha abbassato la mascherina sul mento per bere un caffè al bar.

Viviana Parmigiani ha ricevuto una sanzione di 400 euro proprio nel primo giorno di stretta contro la nuova ondata di contagi arrivata coi barconi. C

on lei è stata multata anche la barista per non aver vigilato, ma la cifra per entrambe scenderà a 280 euro se pagheranno entro cinque giorni.

“Ci sono rimasta malissimo perché sono molto ligia alle regole, forse persino troppo. Io la mascherina la metto sempre, ne ho sempre due-tre di scorta nella borsa e ne raccomando l’uso anche alle mie amiche”, ha raccontato la donna.




5 pensieri su “Coronavirus, 80enne multata perché si abbassa mascherina per bere il caffè”

  1. Però sti deficienti delle forze del (dis)ordine quando se la abbassa un negro fanno finta di niente. Se gli italiani non fossero così pecoroni ci sarebbe una ribellione di massa contro queste bestie in divisa

  2. che schifo! attentato alla sovranita individuale!
    la masquerilla del dittatore fuggieno non ce la metto!

    anti scientifica, anti protezione anti tutto! solo la sboldracca rompe il capppio!

  3. Ovviamente. Forti con i deboli e deboli con i forti. Questo è il governo italiano. Basta guardarsi intorno per vedere le scimmie africane fare quel caxxo che gli pare… Più facile prendersela con una vecchietta.

Lascia un commento