Attivisti ONG hanno dato fuoco ad accampamento di Lesbo per trasferire immigrati in Italia

Condividi!

Secondo i media tedeschi sono stati attivisti delle ONG a dare fuoco, insieme ai clandestini, al grande accampamento di Moria, sull’isola di Lesbo:

Il risultato che volevano ottenere e hanno ottenuto:

Da Lesbo arrivano 300 clandestini in aereo in Italia: “corridoio umanitario”, non basta chi sbarca!

Ovviamente non solo in Italia ma anche in altre nazioni europee. Questo conferma che con le ong siamo in presenza di organizzazioni terroristiche da mettere fuorilegge. Il loro intento è scaricare clandestini in Europa con ogni mezzo.




Vox

5 pensieri su “Attivisti ONG hanno dato fuoco ad accampamento di Lesbo per trasferire immigrati in Italia”

Lascia un commento