Irrompe in casa e uccide bimbo di 4 anni a sangue freddo – FOTO

Condividi!

L’afroamericano ha fatto irruzione in una casa e ucciso un bambino bianco di quattro anni a sangue freddo. Ovviamente, i media americani parlano dei delinquenti neri che vengono, giustamente, eliminati dalla polizia.




Vox

3 pensieri su “Irrompe in casa e uccide bimbo di 4 anni a sangue freddo – FOTO”

  1. Quando scrivo che sono untermenschen non lo faccio a cuor leggero. Dopo aver letto e guardato qua e là:

    Ma tanto lo fanno anche i bianchi.

    Vero, ma i negri lo fanno molto, molto di più. Basta leggere e statistiche ufficiali.

    Nuooooooo, il sistema è razzista, le statistiche mentono…

    Non bisogna parlare dei crimini dei negri per non sobillare il razzismo latente nei bianchi.

    Un negro che uccide un bambino bianco è un incidente, uno spostato, una vittima de sistema. Non potrà mai essere grave quanto un poliziotto bianco che uccide un negro, perché quest’ultimo lo fa solo ed esclusivamente per razzismo.

    Ma la maggior parte di uccisioni di negri avviene per mano di pliziotti… negri.

    Sono sporchi negri traditori della razza!

    Tutta colpa di Trump e del suo razzismo.

    Ma l’economia di Trump ha favorito soprattutto le minoranze.

    Non è veroooooooo! Orange man bad! Badbadbadbadbadbadbadbad!

    Viviamo in tempi oscuri. Se mai verrà una società più equilibrata, verranno ricordati come un nuovo medioevo. Più probabilmente, da come vanno le cose, come l’inizio del rinascimento afro-islamico. Il mito del buon selvaggio era, appunto, un mito; eppure sta facendo di nuovo presa sulle menti deboli che si sobbarcano il peso immane della white guilt imposta forzatamente. Allahu akbar? Forse, ma di certo non l’Islam o gli islamici. Men che meno i negri, anche se we waz kaaaangz and sheiiit. Guardate il gelato. Il cioccolato in abbondanza copre il gusto della vaniglia, molto più delicata e non irritante, al contrario. Eppure il gelato al cioccolato, dolce e un po’ salato, piace tanto alle scrofe rosse un po’ drogate, un po’ emancipate, un po’ psicolabili. Attenti anche alle angurie: fuori saranno anche verdi, ma dentro sono rosse, rossissime. Il rosso è il colore del sangue e in natura indica sempre pericolo. Ci sarà un motivo. Bandiera rossa, bandiera rossa…

  2. Devono diffondere questo ulteriore infanticidio, i bravi americani che lottano x la rispettabilità bianca devono unirsi e fare una santa rappresaglia, x ogni bimbo bianco ucciso10000000 di negri a pezzi!!!

  3. Tranquilli. L’Ohio è uno Stato mantenitore ed esecutore della pena di morte. Attualmente – nello Stato – è in vigore una moratoria temporanea al solo scopo di individuare le modalità più opportune (farmaci letali) per irrogare la pena capitale.
    Possiamo affermare che l’autore di questo efferato delitto è in buone mani.

Lascia un commento