90enne senza cibo da 3 giorni nell’isola degli sbarchi: chiama i carabinieri

Condividi!

VERIFICA LA NOTIZIA
I carabinieri di Castelvetrano, in provincia di Trapani, e i volontari della Croce Rossa Italiana hanno consegnato ieri sera dei viveri di prima necessità ad una donna novantenne ed invalida, che ha richiesto aiuto tramite 112 .Erano circa le 20 quando alla locale Centrale Operativa dei Carabinieri di Castelvetrano è arrivata la telefonata di una donna di novanta anni che riferiva di essere rimasta sola da tempo e che, a causa di una grave invalidità, non riusciva ad allontanarsi dalla propria abitazione per fare la spesa. Non mangiava nulla da tre giorni.

I militari hanno subito raggiunto la donna nella sua abitazione e, constatato che non necessitasse di un intervento sanitario, grazie alla disponibilità fornita dalla Croce Rossa Italiana, sono riusciti a farle consegnare, nel giro di un’ora, una modesta scorta di generi alimentari e di acqua. Parallelamente sono stati interessati anche i servizi sociali per garantire una continua assistenza alla signora, immensamente grata verso i benefattori.

A questo punto siamo: per ogni clandestini spediamo in vitto, alloggio, paghetta e schede telefoniche ben 35 euro, oltre 70 se presunto minore. Invece, ad un anziano italiano viene tata una pensione minima di nemmeno 10 euro al giorno. E deve pagarsi tutto.

Siamo una grande Nazione con uno Stato di merda. E un governo di criminali che dobbiamo spazzare via: con ogni mezzo. OGNI.




Vox

3 pensieri su “90enne senza cibo da 3 giorni nell’isola degli sbarchi: chiama i carabinieri”

  1. C’è gente che dorme in macchina,. famiglia non persona sola, loro invece in albergo, sulla nave da crociera e voglio vedere come la ridurranno……. i ns. poliziotti resi inermi dal governo vengono presi a sassate e non possono rispondere, ci hanno ridotto al punto di pensare a farci giustizia da soli visto che loro non ci riescono o forse non vogliono….con quale coraggio abbiamo buttato nel cesso l’amor di patria????????????

Lascia un commento