Salvini, controlli 15 regioni su 20: è tempo della rivolta contro il governo abusivo

Condividi!

E’ un parlamento illegittimo e illegale. Illegittimo perché non rappresentativo della volontà popolare, come confermato anche dalle elezioni regionali. Abbiamo due partiti di governo, grillini e renziani, che sono elettoralmente scomparsi. E’ un governo di minoranza indegno di una democrazia.

Anche limitandosi ai sondaggi, i sovranisti sono ai massimi raggiunti alle Europee. E la coalizione oggi all’opposizione supera il 50 per cento. Mentre chi governa non è nemmeno al quaranta. E siamo generosi: come visto in Liguria e Umbria, infatti, Pd e M5s non potranno mai presentarsi insieme, perché i loro voti non si sommano.

Questo pone un gravissimo problema di legittimità politica di questo governo. Se avessimo un presidente della Repubblica minimamente degno di tale incarico, avrebbe sciolto le camere un anno fa. Ma non lo farà se non costretto da una feroce pressione politica e popolare.

Dopo le elezioni regionali, Salvini ha voluto evidenziare come ormai la Lega con i propri alleati governi 15 regioni italiane su 20.

Bene. Usa questa forza. Se quindici regioni si rifiutassero, ad esempio, di prendersi i clandestini che Conte ‘sparpaglia’ in tutta Italia, il governo che farebbe? Se queste regioni si rifiutassero di mandare le tasse a Roma (e a Bruxelles), visto che vengono spese in hotel per clandestini, il governo che farebbe?

E’ tempo che Salvini la finisca di lanciare bacioni e inizi a guidare sul serio il popolo italiano verso il Palazzo. Non puoi rappresentare la maggioranza, se non sei in grado di farla contare nel Palazzo.

E’ quindi il tempo di andare allo scontro con un governo di parassiti, ladri di democrazia e arroganti untori. Il leader dell’opposizione deve denunciarne l’illegittimità ogni giorno. Rifiutarsi di collaborare, non chiedere telefonate. Imporre ai propri governatori di non collaborare con un’istituzione che oggi offende, umilia e stupra la nostra democrazia.

Porca puttana, Salvini. La Lega governa quindici regioni su venti. Tra cui Veneto e Lombardia. Il motore pulsante di questo cazzo di Paese. Se chiudono i rubinetti, gridando al popolo che il governo non è più, e non è mai stato, legittimato a governare, quanto potrebbe durare questa sorta di maggioranza parlamentare di fantocci? Quella sorta di omuncolo al colle? E’ tempo di usare il potere. La differenza tra un leader e un politico è tutta qui.

Questi importano migliaia di clandestini ogni giorno. Non contenti ne vanno a prendere altre centinaia in Grecia. Hanno fretta di renderli ‘italiani’ per farli votare al posto dei vecchi che ormai sono sempre più vecchi.

Non siamo in presenza di avversari politici con cui dialogare: ma di veri e propri criminali d’alto bordo.

Coi criminali non si discute. Ai criminali non si lanciano bacioni. Non si porge l’altra chiappa. Si abbattono. Con tutta la forza democratica che si ha. E la Lega, di questa forza, ne ha tanta. Gliel’hanno data gli italiani. Ma tu, Salvini, la stai sprecando da un anno. Non essere in grado di esercitare il potere è il peccato più grave per un politico.

Fuori le palle.




Vox

10 pensieri su “Salvini, controlli 15 regioni su 20: è tempo della rivolta contro il governo abusivo”

  1. Il governo e’ debolissima ora che deve richiudere la gente in casa, immaginate cosa avrebbero fatto i comunisti se un governo sovranità avesse chiuso in casa il popolo per tre mesi. Bisogna fare la guerra a quei vermi sul tema delle libertà, la ora loro sono più deboli, la gente vuole uscire. Salvini deve dire che il coronavirus non esiste, che è una invenzione per sottomettere il popolo. Sappiamo che non è vero, che esiste, ma chissene frega!!!! Devi colpire dove fa più male cazzo!

  2. E ora questi 15 governatori regionali del centrodestra si uniscano e chiedano alla mummia del Quirinale di sciogliere le due camere e di indire elezioni anticipate, in ossequio al risultato del referendum a favore della riduzione del numero dei parlamentari, che rende il parlamento attuale obsoleto e non più legittimo. Utopia, ma ci spero…

    1. Salvini, i tuoi sorrisi ormai sono totalmente fuori luogo e fastidiosi!!! È ora che ti incazzi con questi sporconi senza dignità al governo e li smerdi pubblicamente su tutto!!! Fai svegliare i troppi sonnolenti! Per il bene della nazione. E per non perdere la credibilità e i consensi

  3. Fratelli. Salvini é UNA persona. Qui ci vuole che tutti l’Italiani fanno ‘The Resistance’.

    Qui ci vuole una rebeglione (pacifica) e pieno di Senno. Più Italiani su media. Più Italiani uniti per fare attività contro la corruzione.

    I politici fanno il suo e non tanto bene. Il futuro di Italia rimane a quelli chi lotta. Lottare con Senno. Ci si fa. Formare più gruppi per andare a comunicare con il militare, la polizia, i sindaci ecc. Se no come si fa a respingere contro i clandestini?

    Eventualmente levarci dall’EU, stampare la nostra monetta ecc.

    Dai che ci si fa. 🇮🇹🇮🇹🇮🇹💪💪💪.

  4. si tutto giuto ma voi vivete su marte? ma se hanno tutta l’informazione cartacea, televisiva e on linle cangalie rosse!

    presto detto https://www.milanotoday.it/cronaca/poliziotti-calci-rapinatori-video.html

    da notre come l’atricolista prenda le difese di rapinatori poichè a sua detta sono stati menati dagli agenti….dice è tutto chiaro! ma chiaro di cosa babbeo , sfigato! è UN ARRESTO! da notare che il link fa riferimento a FANFAKE, noto giornalino online per gente flociona!

Lascia un commento