Da Lesbo arrivano 300 clandestini in aereo in Italia: “corridoio umanitario”, non basta chi sbarca!

Condividi!

Incredibile. Dopo le elezioni vanno a prendersi 300 clandestini in Grecia. Basta bacioni, è il tempo di marciare sul Palazzo.

VERIFICA LA NOTIZIA
Non bastano le migliaia di tunisini. Trecento clandestini provenienti dall’isola di Lesbo sono giunti in Italia “grazie” ad un corridoio umanitario organizzato dal ministero dell’Interno e dalla famigerata Comunità di Sant’Egidio.

Vox vi aveva avvisato:

Gli invasori islamici hanno bruciato Lesbo e ora li porteranno qui

L’accordo è stato siglato nella giornata di martedì 22 settembre, quindi all’indomani delle elezioni regionali che hanno registrato la tenuta del Pd: non a caso Nicola Zingaretti subito dopo la vittoria in Toscana e Puglia ha parlato di decreti Sicurezza da abolire. Nel frattempo si accontenta di sbarchi e corridoi umanitari: come quello che ha portato in Italia altri 300 clandestini provenienti dal campo di Moria che era andato semidistrutto alcuni giorni fa. Tra l’altro c’era già stata in precedenza una cooperazione tra il ministero dell’Interno e la Comunità di Sant’Egidio, che aveva consentito l’ingresso da Lesbo di 67 immigrati: quello era stato un primo esperimento, favorito dal ruolo determinante dell’Elemosineria Apostolica che fece sì che quelle persone viaggiassero nell’aereo di Papa Francesco dopo la sua vita dell’aprile 2016.

Dalla Grecia. Roba da matti. Questi sono dei delinquenti.

Guerriglia a Lesbo: migliaia islamici assaltano polizia per farsi trasferire in Italia – VIDEO

Già dallo scorso anno:

Voli aerei vaticani verso l’Italia carichi di immigrati: Bergoglio vuole svuotare l’isola di Lesbo, domani il primo

Conte è la pu***** di Sant’Egidio. Che a sua volta è la pu***** dell’invasione.

L’Italia affonda in una crisi senza vie d’uscita, questi criminali con Lampedusa assaltata da migliaia di clandestini vanno a prenderseli a Lesbo. Dobbiamo andarli a prendere.




Vox

Lascia un commento