ITALIANI VOTANO CONTRO GOVERNO: CANDIDATO UNICO PD-M5S ASFALTATO, CROLLA FORTINO ROSSO

Condividi!

A parte i dati del referendum, che erano scontati, il voto alle Regionali, secondo i comunque molto parziali dati degli exit-poll, dice che gli italiani bocciano il governo sotto una valanga di schede.

Anche non contando il trionfo leghista in Veneto, con Zaia che sfiora l’80 per cento, dati ‘bielorussi’, il trionfo nelle ‘rosse’ Marche è quasi epocale.

Ma a colpire è la brutale sconfitta dell’unico candidato comune tra Pd e M5s: in Liguria il candidato della ‘destra’ dà venti punti al candidato unico del governo. Chiara bocciatura.

E in Toscana, solo ‘grazie’ ai dintorni di Firenze come accadde in Emilia con i dintorni di Bologna, il Pd è impegnato in un testa a testa con la leghista Ceccardi: 5 anni fa vinsero di 30 punti. Il solo fatto che avessero e abbiano paura di perdere è una enormità.

Trionfo sovranista anche in Valle d’Aosta.

Questi dati traslati a livello nazionali dicono che i sovranisti sono stragrande maggioranza.

TRIONFO SOVRANISTA ANCHE ALLE COMUNALI: ASFALTATO IL PD, M5S SCOMPARE

ITALIANI VOTANO CONTRO GOVERNO: CANDIDATO UNICO PD-M5S ASFALTATO, CROLLA FORTINO ROSSO




Vox

Un pensiero su “ITALIANI VOTANO CONTRO GOVERNO: CANDIDATO UNICO PD-M5S ASFALTATO, CROLLA FORTINO ROSSO”

  1. Sì, però questi sono discorsi tipo quelli della sinistra che vince anche quando perde. Comunque non è una sorpresa. Avrebbe stupito se avesse vinto il candidato PD/5Stelle.

    Il testa a testa finirà con la vittoria della sinistra. Non illudetevi. Quello della Puglia è l’unico esito veramente interessante perché potrebbe spostare il 3-3 (più probabile) al 4-2. Il 4-1 era impensabile, su, ammettiamolo.

Lascia un commento