EXITPOLL: SOVRANISTI STRAVINCONO IN VENETO, LIGURIA E MARCHE – TESTA A TESTA IN TOSCANA E PUGLIA

Condividi!

Usciti i primi exit poll per le Regionali e il Referendum. Dati come sempre da prendere con molta cautela.

I candidati della Lega e di FdI trionfano come previsto in Veneto, Liguria e strappano le Marche al Pd con un risultato incredibile in un regione ‘rossa’. Il candidato democristiano De Luca si conferma in Campania.

Testa a testa in Puglia e, clamorosamente, anche in Toscana, dove il candidato del Pd sarebbe avanti di tre punti secondo questi dati parziali. Ricordiamo che in Toscana il Pd l’ultima volta vinse di venti punti.

Per il referendum vittoria scontata del si con il 60 per cento dei voti.

Exit poll Presidente Regione Toscana
%
GIANI 43,5-47,5

CECCARDI 40-44

GALLETTI 4,5-6,5

FATTORI 2-4

Copertura 80%
Consorzio Opinio per Rai
Ricerca soggetta a errore statistico

Inutile dire che, se reali, questi dati traslati a livello nazionale significherebbero che il Parlamento è più che abusivo perché totalmente non rappresentativo della volontà popolare.

  • Referendum 2020
  • Regionali 2020






Vox

Un pensiero su “EXITPOLL: SOVRANISTI STRAVINCONO IN VENETO, LIGURIA E MARCHE – TESTA A TESTA IN TOSCANA E PUGLIA”

  1. La vera vittoria sarebbe un esito che faccia in modo che il centrosinistra perda potere sui territori e al contempo Salvino si tolga dalle palle, per poter costruire una proposta sovranista vera, con cognizione di causa e con le idee chiare.

Lascia un commento

Pan è morto – L'informazione pericolosa