IMMIGRATI infetti in rivolta, sassaiola contro poliziotti: “Scioperiamo” – VIDEO

Condividi!

VERIFICA LA NOTIZIA
Sassaiola contro i poliziotti al centro migranti di Monastir. Nella tarda mattinata di ieri dal tetto della struttura (dove da tempo la situazione è incandescente secondo gli sos lanciati dal sindacato degli agenti) sono stati bersagliati i poliziotti del Reparto Mobile e della Questura da parte di ospiti positivi al Covid. “Una situazione assurda che abbiamo documentato al fianco dei colleghi”, denuncia il Sap, “per fortuna nessuno si è fatto male, solo qualche casco scheggiato ed una ammaccatura sul mezzo. Non smetteremo di essere in prima linea perché prima che sindacalisti siamo poliziotti”.

🔴 ANCORA UNA SASSAIOLA CONTRO LA POLIZIA AL CPA DI MONASTIR Solidarietà agli agenti di Polizia per l'ennesimo lancio di pietre da parte degli immigrati algerini ospiti del Cpa di Monastir, struttura non più idonea a sostenere questa situazione e fatto già denunciato, più volte, con il Governo totalmente immobile.Il Ministro Lamorgese ha annunciato rimpatri più veloci dopo la visita in Algeria, ma è l'ennesima promessa senza soluzione al problema. Con l'Algeria bisogna trovare un accordo per maggiori controlli in mare e bloccare il traffico umano che parte da Annaba. Inutile promettere rimpatri quando il Governo spalanca le porte a tutti. Pd e 5 Stelle hanno fallito e per colpa loro a rimetterci sono sempre le nostre forze di Polizia.Fratelli d'Italia, #BloccoNavaleSubito

Posted by Salvatore Deidda Sasso on Friday, September 18, 2020




Vox

Lascia un commento