Ricomincia l’assalto a Lampedusa: raffica di tunisini

Condividi!

VERIFICA LA NOTIZIA
Doppio sbarco di clandestini, fra stanotte e stamattina, a Lampedusa. Decine i tunisini giunti nel giro di poche ore.

Calmato il vento, i barchini sono tornati infatti ad assaltare l’isola. Stanotte, direttamente su molo Madonnina, è arrivata un’imbarcazione con 24 tunisini, fra cui 1 donna. A bloccare i migranti, subito dopo l’approdo, sono stati i carabinieri. A metà mattinata sono sbarcati, sull’arenile dell’Isola dei Congili, altri 18 tunisini.

Un giovane extracomunitario – risultato irregolare – è stato, invece, rintracciato dalla polizia per l’isola, non è chiaro come e quando sia giunto a Lampedusa.

Pensate, nemmeno si accorgono quando arrivano.

Da giorni, a causa del forte vento e del mare mosso, non si registravano né approdi, né avvistamenti. Attualmente, all’hotspot di contrada Imbriacola sono presenti comunque 335 invasori afroislamici.




Vox

Un pensiero su “Ricomincia l’assalto a Lampedusa: raffica di tunisini”

Lascia un commento