Vince il ricatto di Open Arms: 300 spostati su nave di lusso, 15 giorni in crociera

Condividi!

L’Italia autorizza lo sbarco dei 140 clandestini, che trascorreranno la quarantena-crociera sulla nave di lusso Allegra.

VERIFICA LA NOTIZIA

Lo annuncia la Ong Open Arms, la cui nave con i clandestini a bordo si trova da due giorni
nelle acque di fronte a Palermo.

Tra l’8 e il 10 settembre,la nave aveva prelevato 276 migranti in acque maltesi ma il governo locale aveva vietato lo sbarco. Il nostro ci ha trasformato nella fogna di scarico del Mediterraneo.

Ieri, si erano lanciati in mare 75 dei clandestini a bordo. Oggi, altri 48. Tutti muniti di salvagenti per essere portati a terra dalla Guardia Costiera ‘italiana’: una sceneggiata messa in atto dalla stessa ong nota per produrre filmini di falsi naufragi.

ONG Open Arms lancia in mare altri 50 clandestini per scaricarli in Italia – VIDEO




Vox

3 pensieri su “Vince il ricatto di Open Arms: 300 spostati su nave di lusso, 15 giorni in crociera”

  1. Queste ONG i suoi armatori si arricchiscono alle vostre spalle prendendovi per il C…o ridendovi addosso e minacciandovi a cuccia Italiani siete solo e sempre dei servi di tutti e con il benestare dei vostri governanti. E voi Italiani accettate questa e la vostra disgrazia e non parliamo della vostra Marina costretta a fare da taxi ma é rimasto loro un pó almeno un pó di didgnitá

Lascia un commento