Africano devasta auto polizia: a colpi di pietra distrugge lunotto

Condividi!

Pietre contro due auto della polizia, arrestato un 34enne tunisino già noto alle forze dell’ordine.

È successo a Trento. La segnalazione è partita dai passanti: l’africano fuori di sé aveva iniziato a sollevare alcuni tombini di ghisa per strada.

All’arrivo delle volanti ha scagliato sassi contro le auto, distruggendo il lunotto e un finestrino, ammaccando la carrozzeria e strappando l’antenna.

VERIFICA LA NOTIZIA

È stato arrestato per resistenza a pubblico ufficiale, tentate lesione e danneggiamento.




Vox

4 pensieri su “Africano devasta auto polizia: a colpi di pietra distrugge lunotto”

  1. Sfracellategli la testa col coperchio del tombino, buttatelo nella fogna in pasto ai topi e richiudete la buca. Presto fatto in tre rapide mosse. Non vi siete ancora accorti che queste sottospecie di animali si stanno sentendo liberi QUI DA NOI di fare tutto quello che gli passa fra i quattro neuroni??? GOVERNO VERGOGNA DELL’ITALIA NEL MONDO!!!!!

Lascia un commento