Questa è Parigi: poliziotti circondati da folla africana ostile – VIDEO

Condividi!

Intervenuti in un quartiere di Parigi che di francese ha ormai solo il nome, i poliziotti sono stati circondati da una folla ostile di africani. ‘Francesi’ di prima, seconda e terza generazione.

Uno dei poliziotti è stato costretto ad estrarre la pistola:

Potete distinguere il solito mantra ‘raciste’. E’ il jolly che utilizzano per tenerci al guinzaglio. E’ lo stesso guinzaglio ideologico che costringe Salvini a farsi i selfie con gli africani.




Vox

7 pensieri su “Questa è Parigi: poliziotti circondati da folla africana ostile – VIDEO”

  1. In tutta Europa occorre una bonifica integrale dalla presenza afroislamica. Sono troppi e vanno cacciati in massa prima che sia troppo tardi. Ma oltre ad essere troppi, sono anche quattro volte più prolifici di noi. E quest’ultimo é il problema maggiore.

    Un’Europa senza popoli bianchi non é più Europa, ma un’area del pianeta come tante, priva della sua specificità, che é data proprio dalla presenza delle popolazioni di razza bianca. Che sono quelle che hanno prodotto arte, cultura, civiltà, scienza e tecnologia. E quest’ultimo aspetto rende ancora più aberrante l’autorazzismo dei liberalprogressisti. Oltre che assurdo. Solo un esempio: gli smartphone con cui navigano su internet e chattano con Whatsapp, sono forse stati inventati dagli africani che amano tanto? Per coerenza, visto che la tecnologia di cui disponiamo é dovuto all’ingeno di noi bianchi, dovrebbero boicottarli.

    Caro Capitan Findus, coi tuoi africani regolari fratelli che abbracci, questo é il futuro che ci attende. E non passerà molto.

  2. Io credo che ormai sia troppo tardi, hanno preso il sopravventonei quartieri hanno sempre più la maggioranza sti negri africani, nord africani oramai possono imporci il loro volere insieme ad una fascia dei nostri vermi traditori connazionali. Negli anni ottanta ma anche no alla fine anni novanta non ci si sarebbe mai sognato d assistere a delle scene simili, oggi purtroppo si è lasciato troppo spazio a queste bestie animali, per animali intendo nel senso della specie di esseri viventie non solo come comportamenti. Se in qualche modo rivogliamo indietro il nostro stile di vita la nostra Cultura etc. dovremo imporla con le cattive perchè questi ormai non si lasciano convincere altrimante non hanno l abitudine al colloquio al convincimento tramite il buon senso, questi sono abituati a far valere la Legge del più forte e quindi dovremo imporre il nostrov olere se vorremo in futuro vivere il nostro stile di vita che è stato quello dell emancipazione quello della Civiltà quello del rispetto, cosa che con questi non è assolutamente possibile. Che Dio ci assista e che maometto vadi a fare il pedophilo con la sua gente.

  3. Era già troppo tardi nel momento in cui è stata consentita l’entrata in massa e la formazione di enclavi afroislamiche. Ora si tratta solo di assistere al consolidamento del potere degli untermenschen. L’EU con le sue leggi contro il razzismo e pro invasione è inarrestabile. Soprattutto perché la gente normale, i normies, non ragiona. L’isteria collettiva antifascista e antirazzista ha definitivamente sopito i cervelli.

    Stiamo vivendo in un nuovo medioevo in cui la religione dominante è il progressismo e la ragione è accantonata in favore della cieca obbedienza ai dogmi imposti anche con la violenza. Prima o poi il pendolo oscillerà dalla parte opposta, ma noi non lo vedremo. Ci tocca invece assistere alla caduta dell’Occidente per non essere accusati di razzifascionazismo..

  4. Salvini ? perchè per voi salvini è dell’opposizione ? ISCRIVETEVI A MOTORE ITALIA (cercatelo sul tubo) e andate il 18 ottobre al congresso ad Ancona e mandate affanculo sto governo di merda!

Lascia un commento