Persi quasi 1 milione di posti di lavoro e regolarizzano i clandestini

Condividi!

Inps, a giugno -818.000 posti di lavoro
Nel mese di giugno i posti di lavoro
risultano 818 mila in meno rispetto al-
lo stesso mese dello scorso anno, se-
condo i dati dell’Osservatorio del pre-
cariato dell’Inps.

La differenza tra i flussi di assunzio-
ni e cessazioni negli ultimi 12 mesi,
già in flessione nella seconda metà del
2019, è diventata negativa a febbraio
(-28.000) ed è peggiorata progressiva-
mente per il Covid, a marzo (-280.000)
e aprile (-617.000), cominciando a
rallentare a maggio (-745.000) e a giu-
gno (-818.000).

Era negativa già prima del lockdown. Ottobre sarà un bagno di sangue. E questi scellerati affittano navi da crociera per clandestini e regolarizzano centinaia di migliaia di irregolari. Fottuti irresponsabili.




Vox

Lascia un commento