Anziano col femore spezzato da immigrato per difendere ragazza: “Ho fatto il mio dovere”

Condividi!

“Saranno state le 5 del pomeriggio, stavo camminando quando ha sentito le grida di quei due che litigavano e ho visto lui che le metteva le mani addosso. Mi sono avvicinato, gli ho detto: ma che combini? E questo non ha aperto bocca, è venuto verso di me e… bum! Mi ha steso con un pugno. Poi sono arrivati i calci e tutto quello che si vede nel video. Per fortuna i poliziotti sono eccezionali e in pochi minuti l’hanno arrestato – sottolinea -. Ora spero arrivi una condanna severa, che serva da monito”, rimarca.

“Ho letto che sta montando un putiferio intorno a quello che mi è accaduto. Ecco, mi pare tutto un po’ assurdo. Lo ripeto: ciò che ho fatto, difendere qualcuno che si trova in difficoltà, dovrebbe essere la normalità. Anche per i politici”.

Vittorio ha rischiato grossissimo. “Lo so. Ma non c’era scelta: era mio dovere intervenire”, spiega in un’intervista al Corriere del Veneto.

Massacratore dell’anziano è un ROM: femore spezzato – VIDEO

L’aggressore, un 25enne, per inciso è stato arrestato con l’accusa di lesioni aggravate dai futili motivi, dalla crudeltà e dalla minorata difesa. Le immagini del video parlano da sole. Eppure per la fidanzata del balordo, di 31 anni, “non ha fatto niente”.

Assurdo, se si considera che l’anziano era intervenuto per difenderla. “Passavo di lì, ho visto quel tizio che stava aggredendo una ragazza. La prendeva a schiaffi, le stringeva la mano al collo, inveiva contro di lei…”, racconta dall’ospedale dove è ricoverato, con una prognosi di 45 giorni.




Vox

5 pensieri su “Anziano col femore spezzato da immigrato per difendere ragazza: “Ho fatto il mio dovere””

  1. Spero solo che la prossima volta questa merda (il rom) riduca la minus habens in uno stato da costringerla a ricorrere alla chirurgia maxillofacciale.
    La sottosviluppata non ha capito che perdonando uno così costui gli ripresenterà le stesse carte non appena possibile.
    Quando le donne perdonano i loro carnefici si assumono totalmente le conseguenze dei successivi comportamenti.

Lascia un commento