Migrante: “Niente foto, lasciatemi spacciare o siete razzisti” – VIDEO

Condividi!

A Catania nel quartiere di San Berillo, gruppi di immigrati hanno occupato l’intera zona in pieno centro storico. Nei vicoli del “ghetto” droga, #spaccio e prostituzione. Ci siamo entrati. Vi racconto a cosa abbiamo assistito nel servizio per Fuori dal coro ⬇️

Posted by Costanza Tosi on Wednesday, September 16, 2020




Vox

8 pensieri su “Migrante: “Niente foto, lasciatemi spacciare o siete razzisti” – VIDEO”

  1. vabbeh e quindi ? vai dal tipo di open che lavorano per il governo o quelli del fuffintonpost o del post.it magarivogliono roba o necessitano di un mac flurry! anoi che ce frega, grazie alla prossima amico!

    1. I Kompagni hanno innescato qualcosa di molto pericoloso che presto gli si rivolterà contro, che ovviamente hanno innescato anche contro di noi purtroppo, ma salderemo il conto con i Kompagni.

  2. Siamo razzisti perché non vogliamo che spacciano. L’ho visto ieri sera alla trasmissione “Fuori dal coro”. Del Debbio che é stato ospite, ha detto una cosa intelligentissima ovvero, che é stupido invitare persone a cena in casa propria se non gli si può dar da mangiare. Questi spacciatori ne(g)ri che si sono impadroniti di quel quartiere di Catania, sono il risultato della criminosa gestione del fenomeno migratorio da parte del quartetto Bergoglio-Renzi-Alfano-Boldrini negli anni 2014-17, i quali invitavano tutta l’Africa a venire qui da noi per foraggiare il businesses delle coop rosse e bianche.

Lascia un commento