La nonna di Fedez: “Ci vuole Mussolini e un’altra marcia su Roma” – VIDEO

Condividi!

Nonna Luciana ha ottanta anni e 230mila followers su Instagram. Ed è stata la sua prima ospite in un podcast dello scorso gennaio che conduce con un noto youtuber.

Alla domanda: “Pro o contro Mussolini?” la nonna non ha esitato un secondo: “Io pro, pro, pro. Ci vuole qua oggi. Ci vuole qua oggi, quello che era prima e non quello che è stato dopo. Io l’ho conosciuto, io ho preso un premio da Mussolini. Avevo 6 anni. Voi credete nel Mussolini che c’è stato dopo, ma all’inizio ha fatto la Marcia su Roma e oggi ci vorrebbe la Marcia su Roma. Oggi ci vorrebbe”.

Fedez, un po’ confuso, è subito corso ai ripari: “Nonna, non puoi dire una cosa del genere. Non sono d’accordo con te, ma ognuno dice quello che pensa”.

Ma nonna Luciana ha raddoppiato e si è detta favorevole, come l’80 per cento degli italiani, anche alle politiche di rimpatrio dei clandestini: “Prendono gli aerei e li riportano a casa sua”.




Vox

8 pensieri su “La nonna di Fedez: “Ci vuole Mussolini e un’altra marcia su Roma” – VIDEO”

  1. Magari Mussolini no, visto che era un socialista, ma qualcuno che sbatta la faccia sul muro di un mucchio di parassiti, a partire, dalla casta, sì. Ci vorrebbe davvero. L’unica via d’uscita è un clistere immane che purifichi tutto.

  2. Spettacolo, chissà se adesso gli mandano la Digos. È da denuncia per apologia del fascismo, in più c’è pure l’istigazione all’odio per voler il rimpatrio dei clandestini.
    Nonnina, l’hai combinata grossa!

  3. la nonna capisce piu di quel pirla di minkiez: del rsto io appena il tittolo del rattoquotiiano vado a cagare per consequtio termporum! é nel dna cagare appnea si vede gente della criccca di grullo poltronari del ratto! ignoranti, magari pure romanari nel sesno deteriorire del termine, cazzari come scanzia!
    L’odio non è un quanlcosa di quantificabile e quindi scientamente riproducibile ergo per parlare come i santoni-cocainati dei “lodicelascienza@@@” : non è scienzia babbeo! Stduai Piteco!
    Ah beh se studi i blogggghhher del ratto! se avessi una pagina debunkerei tutti i giorni quelli del flocioquotidiano! cazzari a reddito!

  4. Ci vuole sicuramente una rivoluzione conservatrice. La stragrande maggioranza degli italiani nati prima del 1945 sono la parte più sana della Nazione. Quelli nati dopo sono il problema, quelli che fecero il Sessantotto e il Settantasette, ovvero coloro che demolirono i valori e i principi morali e tradizionali su cui la nostra società si fondava.

  5. D’accordo su ció che dice Marcia su Roma e Mussolini ma Io ho la sua stessa etá perché se non sbaglio leggo che ha 80 anni per cui come fece Mussolini a darle un premio a 6 anni? Cioé nel 1946 in quanto Mussolini era giá morto da un anno? O ha almeno 82/83 anni oppure stá dicendo una fesseria per quanto riguarda il premio ricevuto

Lascia un commento