Caritas di Como ha aiutato assassino, ai clandestini anche sigarette e iPhone

Condividi!

Non solo il tunisino che ha ammazzato don Roberto Malgesini, con tante coltellate di integrazione alla schiena. Da anni la Caritas di Como rende la città un ritrovo di delinquenti clandestini che si accampano: molti in attesa di passare il confine.

Arrivano anche da fuori per rifugiarsi dove la Caritas sollazza i clandestini. Segno che la voce di una sorta di rifugio sicuro si è sparsa in tutta Europa con il flusso di invasori:

Ammazza una donna, poi si rifugia alla Caritas

E tutto questo coi soldi delle vostre tasse:

Caritas, soldi 8 per mille per coccolare gli invasori a Como

Anche sigarette e iPhone:

Caritas usa 8 per Mille per regalare iPhone e sigarette ai clandestini

E cercano giovani vittime da sacrificare:

Avevano ragione loro:

BLITZ PATRIOTI DAVANTI SEDI PD E CARITAS: “NEMICI DELL’ITALIA”




Vox

10 pensieri su “Caritas di Como ha aiutato assassino, ai clandestini anche sigarette e iPhone”

  1. Purtroppo vox èil solo, i siti della destra dei 5s tipo luogocomune.net e altri della galassia di forum blog sono rimasti indietro tipo a 7-8 anni fa ora spadroneggiano a furor di iidiotismo funzionale i social, i cripto social, i stronzsocial! Quindi loro non recupereranno mai! I social sono h24 365 gg una fucina di fakr news di odio di deliri di balordetti disoccupati under 27-28 anni, perche dopo si presume che la gente vada a lavorare…a meno che che il alvoro sia proprio quello li, stipendiati a cottimo dal simapatico ebbro ungherese
    rompre i coglioni alla gente! ah ecco….

  2. Aooo ma voi che avete Telegram pensate di essere al sicuro e di non essere controllati?? Poveri pirla. Siete controllati cmq e di più, se volessero. Ma va be, io gli inviti li ho fatti, pensavo foste gente con le palle e non cazzetti impauriti da uozapp. Era per amicizia, più siamo meglio è ma noto che a parte il blablabla altro non fate. Adios.

  3. Primo venuto??? Sto qua dal 2014, dai tempi di Indiano Solitario e Antonio Stramonio, chiedi a Antani, mentre voi eravate ancora nel bar a giocare a briscola coi vostri amichetti comunisti di merda. Occhio coso, io ho fatto inviti e mi metto in gioco, se voi poi non vi fidate e continuate a quaqueggiare no problem. Cercherò veri white live matters da altre parti. Viva il KKK.

    1. Quanti ricordi… L’unica costante è che vorremmo sempre fare la rivoluzione ma finiamo per litigare su dove incontrarci. In effetti mi ricorda molto la mia esperienza al fronte della gioventù. 😁

    2. No Adolf, la sicurezza totale sul web non esiste!Non ho ancora scaricato telegram ma se siamo solo un gruppo di commentatori non c’è niente di male, raccogliamo l’invito di rahowa.E’gia un pezzo che volevo contattare Antani, il fatto é che dovrò usare il mio computer dato che di norma uso il tel che NON é mio.Non pensare male e incontriamoci li.Forse stasera riesco a farlo, il fatto é che esco di casa alle 5 e torno quasi alle 8, mi tengo lo spazio x commentare su vox ma alle 11 già crollo e succede che i giorni passano senza accorgermene e poi quel poco che vedo la mia famiglia, devo dedicargli del tempo…

    1. Ovvio…. si vota!! Poi di nuovo ancora clandestini e più morti per covid… devono dare l’impressione che adesso sono in grado di controllare abbastanza bene l’epidemia. Poi ancora terrore, terrore terrore.

Lascia un commento