L’ONG di Rackete a Lampedusa: Conte schiavo della Merkel

Condividi!

Come volevasi dimostrare, la SeaWatch4, reincarnazione della nave della trafficante umanitaria Rackete, si avvicina a Lampedusa per scaricare la merce ricevuta dagli scafisti:




4 pensieri su “L’ONG di Rackete a Lampedusa: Conte schiavo della Merkel”

  1. Basta parlare discutere ci vuole la forza organizzare squadroni di assalto e andare a Roma e rompergli il culo ma l’italiano pecorone non ha i coglioni di farlo quando arriveremo a fare la fame poi ne parliamo sarà troppo tardi

Lascia un commento