Occupa casa sua e si denuda: ora violento anche tua moglie

Condividi!

VERIFICA LA NOTIZIA
I carabinieri della stazione di Varcaturo hanno arrestato un 42enne ghanese già noto alle forze dell’ordine in esecuzione di ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal Gip del Tribunale di Napoli Nord su richiesta della Procura: atti persecutori commessi nei confronti di un noto commerciante della zona costiera di Giugliano in Campania e dei suoi familiari.

In un’occasione era riuscito a scavalcare la recinzione della villetta in cui vive la vittima e – masturbandosi davanti agli occhi atterriti dei presenti – minacciato di violentare la moglie.

Il ghanese aveva occupato abusivamente uno stabile in costruzione di proprietà della vittima ed era stato allontanato. Da quel momento un escalation di minacce e atti persecutori.

Costruisci un fabbricato, aggiungi, no?




Vox

5 pensieri su “Occupa casa sua e si denuda: ora violento anche tua moglie”

  1. Adesso verrà fuori che è stata colpa della moglie ad attirare l’africa o, perché non portava il burqa.
    Più che un recinto alto ci vuole la corrente a basso voltaggio, sopra la rete, come ho visto alcuni anni fa, con tanto di cartello.
    Non farà danni, ma almeno tieni gli animi un pochino calmi. 😠😠😠😠😠😠😠

Lascia un commento