Contagio dilaga tra immigrati: “Sono il 40% degli infetti”

Condividi!

“Relativamente ai contagi, in Sicilia – denuncia l’assessore regionale- abbiamo un trend costante. C’è un importante cluster di migranti”.

VERIFICA LA NOTIZIA

L’assessore Razza ha svergognato il deputato del Pd Gianni Cuperlo che aveva negato polemicamente il nesso tra Covid e clandestini sbarcati in Sicilia: “Ho letto di una polemica del deputato Cuperlo che ha smentito il presidente della Regione, evidentemente questi del Pd hanno difficoltà anche a fare i conti con le addizioni. In Sicilia il cluster più importante che ha superato i 280 soggetti positivi è rappresentato dai migranti, e questo incide in modo significativo per circa il 40% del totale, e ai numeri non si comanda. C’è poi un cluster di rientrati da Malta che è arrivato a 170 unità”.

Razza ha voluto comunque tranquillizzare sul controllo della situazione: “Abbiamo un’ospedalizzazione al di sotto del 10%, questo vuol dire che quello che avevamo previsto in termini di piano ospedaliero è assolutamente sovrabbondante”.




Vox

Un pensiero su “Contagio dilaga tra immigrati: “Sono il 40% degli infetti””

Lascia un commento