TUNISIA NON LI RIVUOLE: SCATTANO TRASFERIMENTI DA LAMPEDUSA AL RESTO D’ITALIA

Condividi!

VERIFICA LA NOTIZIA
La Prefettura di Agrigento ha disposto il trasferimento di 220 dei clandestini ospiti dell’hotspot di Lampedusa. Sono 150 quelli che partiranno, in serata, con il traghetto di linea che, domattina, giungerà a Porto Empedocle. Il gruppo verrà poi trasferito nella struttura d’accoglienza di Pian del Lago a Caltanissetta. Sempre stasera, altri 70 partiranno con due motovedette che giungeranno direttamente a Pozzallo.

Insomma, il piano del governo è sparpagliarli sul territorio. Potenzialmente infetti, visto che è loro abitudine farli partire da Lampedusa con tamponi poi rivelati come falsi negativi.

Intanto, mentre il governo programma il trasferimento di 220, gli sbarchi continuano. L’ultimo approdo ha riguardato 17 tunisini recuperati dalla Guardia costiera. Ben oltre 1.400 gli extracomunitari sull’isola.

Sono andati in Tunisia con una valigetta piena di 61 milioni di euro e in cambio hanno ottenuto altri sbarchi e nessun rimpatrio.

E ricordiamo le altre centinaia sulle navi:




Vox

Un pensiero su “TUNISIA NON LI RIVUOLE: SCATTANO TRASFERIMENTI DA LAMPEDUSA AL RESTO D’ITALIA”

Lascia un commento