“Cameriere serve dei nigeriani e si scusa col Duce”: i nigeriani si erano inventati tutto

Condividi!

VERIFICA LA NOTIZIA
E’ la solita bufala di immigrati con smania di protagonismo quella del “cameriere che serve dei nigeriani e si scusa col Duce”. Il racconto dei ristoratori:

“Ieri ho dovuto chiudere il telefono in un cassetto, ho ricevuto almeno 15 telefonate di insulti brutti contro di noi . Non mi hanno ancora contattato i carabinieri, ma quando verranno gli dirò di prendere i video delle telecamere di sorveglianza così si capirà che non è stato detto nulla di male”. La versione dei proprietari del locale è molto diversa da quella della famiglia nigeriana. Secondo i ristoratori, non c’è nessuna immagine del Duce nel locale, ma tutto nasce “da una scatola di vino che è lì da anni”. “Quelle scatole di cartone che hanno sopra la cartina di Predappio e la faccia di Mussolini. L’avevamo appoggiata davanti ad una finestra che non chiude bene. Non capisco, quando hanno finito di cenare mi sono sembrati contenti. Mi dispiace perché ricordo quella famiglia, era molto bella, ben vestita e ho anche preparato la torta per la bambina”.

L’abito non fa il monaco. La pelle fa il monaco.

E poi, per quale motivo dei carabinieri si dovrebbero palesare in un locale per eventuali “scuse al Duce di un cameriere per avere servito africani”?

Già questo denota il punto, bassissimo, in cui siamo caduti.




Vox

12 pensieri su ““Cameriere serve dei nigeriani e si scusa col Duce”: i nigeriani si erano inventati tutto”

  1. Mamma mia… manco li avesse offesi personalmente, per cosi poco l’hanno massacrato i (((media))). Ora c’è anche la denuncia per istigazione all’odio razziale… e se li avrebbe insultati che facevano? Lo ammazzavano? Maledetti figli del demonio in che situazione ci hanno portato!! Non possiamo più neanche avere una cazzo di opinione sui neri sul fascismo ecc ecc… nella nostra cazzo di patria!! E come se siamo incarcerati in casa nostra, e la cosa più spaventosa e vergognosa è che la maggioranza dei bianchi appoggia questa situazione, e promuovere il razzismo e genocidio contro il proprio popolo, ma combatte incessantemente il “razzismo” dei bianchi contro gli altri popoli. Come se esistesse ancora il razzismo dei bianchi contro le altre etnie nel 2020. Ma quando finirà questo inferno?? Ben vengano le guerre nucleari e la distruzione di tutto e tutti ma almeno non ci sarà più nessuno a questo mondo.

  2. Il lassismo dei bianchi la civiltà del vogliamo tutto bene e i colorati ci navigano dietro queste cose. Nei loro paesi si scannano fra tribù differenti, gli stessi nord africani non si sopportano, i miei colleghi tunisini con marocchini non si sopportavano. Qui hanno capito che gridando al razzismo loro diventano i padroni, e tutto loro è dovuto e noi stiamo al loro gioco. Il risultato è che noi ci spacchiamo la schiena per portare a casa due soldi e loro invece non fanno un kazzo. Basta vedere i culi delle nere che circolano per capire che anche se non lavorano la loro pancia è bella piena.

  3. E’ il bello della democrazia liberale: ormai è abituale che i liberals e/o i selvaggi inventino notizie false per lanciare accuse.

    Se vogliono colpire un competitor tecnologico, si inventano che li spia con infrastrutture che non ha potuto installare…
    Poi seguono sanzioni.

    Comunque, in Italia non sono mai esistiti ristoranti razzisti: dove sono accettati i negri, vengono accettati anche i cani, senza discriminazioni.

  4. Se la crisi non fosse così pesante probabilmente il ristoratore si sarebbe rifiutato di servirli? Io avrei detto loro che i tavoli erano tutti prenotati, poi magari mangio “pane e cipolla” ma i negri non li servo. Ne faccio una questione di principio. I “loro” soldi puzzolenti non dovrebbero aver modo di spenderli, se gli italiani avessero un po’ di orgoglio nazionale rifiuterebbero di vendere loro alcunché, emarginandoli ancor più.
    Altra questione: se è vero che siamo arrivati ai punti che i carabinieri indagano per questioni legittime, allora chiamiamoli col loro nuovo nome psicosbirri.

    1. Per principio i ne(g)ri nemmeno dovrebbero essere assunti dalle imprese, specialmente quelle che operano nell’agricoltura, nell’industria alimentare e in quello della ristorazione, visto che quello che mangiamo viene prima toccato da loro.🤢🤮

Lascia un commento