Disco chiuse e confini aperti: decine i clandestini scaricati da camion a Venezia

Condividi!

Un gruppo di 40 clandestini è stato scaricato da un camion appena uscito dall’autostrada, dopo il casello di Portogruaro (Venezia). Solo cinque sono stati fermati e portati in commissariato per il riconoscimento, mentre gli altri si sono dileguati prima dell’arrivo delle forze dell’ordine.

VERIFICA LA NOTIZIA

L’ipotesi, in realtà una certezza, è che i clandestini abbiano raggiunto l’Italia seguendo la rotta balcanica, ridenominata “degli infetti”.

Infatti, oltre che per l’identificazione, è ritenuto importante rintracciare il gruppo per poter sottoporre i migranti ai controlli anti Covid. Auguri.

A migliaia di questi sono stati regolarizzati negli ultimi giorni.




Vox

6 pensieri su “Disco chiuse e confini aperti: decine i clandestini scaricati da camion a Venezia”

  1. chi c’è dietro Wired italia, vice.com , rollingstone, ilpost, linkiesta, fuffintonpost, giornalettismo, ilrattoquotidiano, thevisions, hdblog, tomshw, webnews etc ect chi c’è dietro questi siti di odio anti salvini, anti sovranismi, di fuffari risvoltinati rivoltanti?

    Fuffa per i gonzi, gente da prenestin! T’è capi? e uel babbeo del giornale di merd-ana?

Lascia un commento