Ferragosto: vietati i falò in spiaggia, ma si potrà sbarcare a Lampedusa

Condividi!

Ferragosto,limiti a discoteche e a falò
Dopo la Calabria che ha chiuso tutte le
attività legate al ballo, arriva la
stretta sulle discoteche anche in Emi-
lia Romagna e Veneto, mentre in alcuni
comuni del litorale laziale,Ladispoli e
Nettuno,sono vietati i falò in spiaggia

In Emilia, il governatore Bonaccini ha
firmato un’ordinanza che dimezza la ca-
pienza degli ingressi in discoteca e
obbliga a indossare sempre la mascheri-
na.Il provvedimento entra in vigore do-
mani dalle 13. Stessa restrizione, 50%
della capienza nelle discoteche in Ve-
neto,decisa da Zaia a partire da domani

Nel litorale laziale farebbero bene a limitare i bengalesi, invece dei falò. La classe dirigente è la peggiore del dopoguerra. Un branco di deficienti. A partire da quello lassù.




Vox

2 pensieri su “Ferragosto: vietati i falò in spiaggia, ma si potrà sbarcare a Lampedusa”

  1. 574!!! Oggi al coronavirus andrebbe tributato lo stesso grido strozzato di De Zan quando disse, in una telecronaca indimenticabile su una fuga di Pantani al giro: “E’ partito!” O addirittura possiamo risalire al commento di Pertini nella finale ’82 quando al terzo gol dell’Italia alla Germania Pertini urlo’: “Non ci prendono piu’!”. Vola angelo di un virus, prendi il largo, ribadisci chi è che comanda, che amministra la giustizia, che punisce!!! Perduta imita orfana della cinghia del padre severo, vedo finalmente arrivare il meritato e agognato castigo.

Lascia un commento