Generale va a denunciare Conte dai PM: “Potevi evitare 10mila morti coronavirus”

Condividi!

Una strage che il governo avrebbe potuto evitare. L’accusa è di Pier Paolo Lunelli, generale dell’Esercito in pensione, che ha redatto 65 pagine di rapporto destinato ai magistrati che indagano sui gravi errori commessi dalle autorità italiane.

Al centro della questione il fatto che l’Italia presenta un piano anti-pandemie, secondo le linee guida indicate negli anni scorsi dall’Organizzazione mondiale della sanità (Oms) e dal Centro europeo per la prevenzione e il controllo delle malattie (Ecdc), “vecchio e inadeguato” che “non fa alcun riferimento a scenari e ipotesi di pianificazione”.

Ad anticipare il contenuto del dossier, stranamente, è un giornale straniero, Il Guardian.

VERIFICA LA NOTIZIA
Qui viene indicato il “piano per la pandemia da influenza” pubblicato sul sito del ministero della Salute, il cui ultimo aggiornamento risale al 15 dicembre 2016. Tuttavia, le proprietà del documento Pdf indicano che la creazione del documento stesso risale al gennaio del 2006. “Quando si modifica un documento, se ne dovrebbe anche modificare il titolo – spiega l’ex comandante della Scuola per la difesa nucleare, batteriologica e chimica al quotidiano britannico – Potrebbe essere che l’Italia non aggiorna il proprio piano dal 2006”.

“Non siamo l’unico con un piano vecchio – prosegue – la differenza è che siamo stati il primo Paese europeo colpito dal virus, laddove altri hanno avuto il tempo di pianificare” la loro risposta. In sostanza diecimila, delle oltre 35mila vite perse in Italia a causa del coronavirus, si sarebbero potute salvare. Un fattaccio che ha spinto il comitato ‘Noi denunceremo’, creato dai famigliari delle vittime del Covid, a presentare denunce anche contro tutti i presidenti del Consiglio e i ministri della Sanità italiani a partire dal 2013, per il mancato aggiornamento del pano anti-pandemie.




Vox

14 pensieri su “Generale va a denunciare Conte dai PM: “Potevi evitare 10mila morti coronavirus””

  1. Diecimila morti dei quali novemilanovecentonovanta sono morti di tutto tranne che di cazzata-virus.
    E basta con ste boiate.
    Anche voi di Vox, e bona no, a buttare benzina sul fuoco e dare adito alla più grande presa per il culo della storia dell’umanità.

  2. Guardate che il mio QI è piuttosto alto. Il tipico farlocco medio italiano non mi allaccia neppure le scarpe. I Fantozzi si bevono il cazzata-virus, gli immigrati che scappano dalle guerre, persino lo sbarco sulla luna… Che mega-cagata che è stata quella. Negli anni 60 ad esempio il miglior aereo civile erano il tristar e il constellation, e ne andavano giù un giorno si e un giorno no. E secondo voi avevano la tecnologia per andare sulla luna???

  3. Che poi, se fosse vero che sono morte 10.000 persone in più per colpa del governo, sarebbe al più un titolo di merito: arriviamo alla seconda ondata con una popolazione scemata di 10.000 individui che avrebbero diffuso il virus ed intasato inutilmente le terapie intensive per non sopravvivere. Conte va accusato solo per aver sacrificato l’economia italiana alla sopravvivenza di qualche mese delle persone condannate dal virus. See’ morta più gente subito ha fatto bene, e’ del disastro economico che va accusato conte semmai.

  4. Ragazzi, finché si accusa questo governo, anche del primo omicidio della storia va tutto bene, sono le esecuzioni che devono arri are cazzo e se qualcuno dice che hanno fatto qualunque cosa io gli di ragione, basta dargli addosso a queste merde e giuro il falso davanti a Dio!Non vinci un nemico che non conosce onore rispettando le regole, lo attacchi con tutto quello che trovi e se non c’è te lo inventi!!!!

  5. Se non ci fosse Fantonas bisognerebbe inventarlo! Ma dico ora facciamo gli interessi del nemico scagionandolo? Ci mettiamo a fare i negazionisti sul più bello? Ancora grazie che qualcuno cerca di levarli da mezzo!
    Sulla luna non ci sono andati ma ce n’eravamo accorti tutti che certi particolari non quadravano, non eravamo mica tutti scemi, era bello crederci, la magia dello spazio affascinava.

  6. Alla fine degli anni 60′ primi 70′ eravamo più avanti di oggi nel design, per quanto riguarda le auto la Jaguar E Tipe è la mia preferita. Negli anni 80′ il cattivo gusto imperante ha causato una battuta d’arresto, mobili cafoni, persino gli abiti erano orribili, ma forse all’epoca non ce ne rendevamo conto.

    1. Mah, x me gli 80 furono un sogno bellissimo, ero ragazzino e fu l’ultimo decennio prima che Genova decadesse completamente, era ancora la MIA città e mi piaceva, amavo quasi tutto di quel periodo, poi con il 90 l’inizio della catastrofe che ci ha portato qui, lo avvertii chiaramente all’epoca, una voce interiore che diceva:”Occhio che da adesso si balla di brutto!”.E infatti…Ma non credevo così di brutto!Tu sei arrivata un po’prima ed hai avuto la possibilità di goderti più a lungo ciò che i kompagni hanno distrutto!Ma ti ricordi la vecchia funicolare di S.Anna?Il mercato dei fiori a Brignole e i giardini di Brignole😪😪😪
      CI HANNO FATTO UN FOTTUTO POSTEGGIO IN MEZZO MERDE!!!IO CI ANDAVO IN BICI FIGLI DI PUTTANA ROSSI!!!

  7. Madddaii, sei genovese di origine quindi… non ti nascondo che mi è saltata all’occhio una parola tipicamente ligure che hai scritto recentemente “mu..” invece di frottole, e ho pensato che ormai fosse diventata nazionale😄 invece era un intercalare delle radici. Pensa che la funicolare la prendevo spesso perché un periodo della mia vita ho abitato a Castelletto, ero a due passi da Spianata, il magico Guarino ha ceduto e ora i gelati sono sintetici, faceva il miglior gelato all’amaretto di sempre. Ora abito in un’altra zona e non sapevo nemmeno che la S. Anna non fosse più attiva, mi devo informare. Forse un’altra vittima del sor corona?

    1. Mi riferivo alla funicolare ad acqua!Prima che pensassero bene di renderla elettrica i coglioni!Comunque io ero di Brignole e ho visto tirar su la nuova Corte Lambruschini dalla finestra😥😥😥

        1. La vecchia funicolare di S.Anna aveva questo raro sistema, le carrozze erano dotate di serbatoi che si riempivano alla stazione alta e si svuotavano alla bassa, quando salivi vedevi l’acqua ribollire intorno alla carrozza, ero molto piccolo ma lo ricordo bene!In rete trovi tutto.

Lascia un commento