CORONAVIRUS: nuovi contagi sfondano quota 500

Condividi!

Continuano ad aumentare i nuovi casi di coronavirus in Italia: 523 sono i contagi delle ultime 24 ore, per un totale di 252.235 da inizio emergenza.

Mentre quelle ricoverate in terapia intensiva sono 55, due in più di ieri.

Sono sei le persone morte con coronavirus nelle ultime 24 ore in Italia: il totale delle vittime da inizio emergenza sale a 35.231. E’ quanto emerge dal report diffuso dal Ministero della Salute e consultabile sul sito della Protezione Civile.

Coronavirus: “Contagi in aumento e tamponi giù”, Sicilia tra regioni più colpite




Vox

17 pensieri su “CORONAVIRUS: nuovi contagi sfondano quota 500”

    1. Mi permetto di contraddire Adolf, facendo una rapida carrellata sui grafici dei contagi nei diversi stati del sudamerica si evince come, quando c’e’ l’inverno, I nuovi casi giornalieri di coronavirus sono 4000, 5000, 6000 al giorno anche in paesi che non fanno 60 milioni di abitanti, di cui molti vecchi e pensionati e benestanti. La seconda ondata di coronavirus che si preannuncia in Italia e’ ben peggiore della prima, poiché avremo l’estate molto lontana quando a ottobre la giostra dei morti tornerà a pieno regime. Vox sbaglia nel non proporre la contromisura all’epidemia, l’unica efficace, il contagio simultaneo e di massa di tutti i cittadini italiani. Senza la guerra sola igiene del mondo, questo coronavirus cade a fagiolo per sbarazzarsi delle mezze calzette che infestano la Nazione. Conte, lasciaci ammalare, Dio decide chi vive e chi muore, non tu!!!

  1. “Mi permetto di contraddire Adolf”… sei un autentico legaiolo (ballista) innamorato del fantacovid… NON ESISTE UN TUBO, come ho già argomentato (purtroppo) mille volte. E’ tutta una sfacciatissima farsa spettrale. Volete giustificare, in completa malafede, il comportamento porco di Proseccozaia e Bahamasfontana. L’ho detto tante volte: siete persino peggiori di nullità vendute e letali come Conte, GVillo e la checcuzza Casalino. Cfr. Al galoppo!!, https://www.youtube.com/watch?v=v4k0WWfj3gU; E’ tempo di ripristinare la libertà, https://www.youtube.com/watch?v=W0Xv1Ct5yfs; Non vogliono essere salvati!, https://www.youtube.com/watch?v=KcWTn_H7ZLs.

    1. Anche per me, di sicuro al 1000% non esiste un tubo. Un piffero. Una sega. Zero. Nada. Niet. Esiste solo l’ignoranza nella testa dei pecoroni che credono a tutto. Se domani dicessero che gli spaghetti fanno dimagrire e curano il cancro, milioni di imbecilli assalterebbero i supermercati. Fidatevi. È cosi. LA GENTE È PIÙ STUPIDA DI QUEL CHE SEMBRA. Garantito.

  2. Tranquilli, ho saputo da fonti attendibili, almeno per quanto riguarda la mia regione che si è quasi arrivati alle mani per non avere il turno il fine settimana di ferragosto.
    Se già, soprattutto d’estate, sabato e domenica ci si limitava alla miseria di 10 mila tamponi, prevedo che questo fine settimana scenderanno sui 5000, con conseguenze tracollo dei positivi, a meno che non riprendano l’aberrante e criminale pratica di farlo solo a chi arrivava praticamente in punto di morte in ospedale, e anche quelli non a tutti.

  3. “Se già, soprattutto d’estate, sabato e domenica ci si limitava alla miseria di 10 mila tamponi, prevedo che questo fine settimana scenderanno sui 5000, con conseguenze tracollo dei positivi, a meno che non riprendano l’aberrante e criminale pratica di farlo solo a chi arrivava praticamente in punto di morte in ospedale, e anche quelli non a tutti.”… ma lo vuoi capire che il “tampone” è un metodo diagnostico GROTTESCO, TOTALMENTE INAFFIDABILE, con l’80,3% di possibilità d’errore???!!!…non ci credi? INFORMATI.

  4. “il virsu c’è solo qualche delirante webbete afferma il contrario!
    studia ciuccio!”… senti, anonimo concorde (con governo e – TE POSSINO – “opposizione”), tu che cosa hai letto a proposito del fantacovid? Lo sai che quest’oggetto misterioso non è mai stato ancora completamente isolato da nessun laboratorio scientifico del mondo (di qui, tra l’altro, l’estrema difficoltà-approssimazione nelle diagnosi relative)?… Prova ad ascoltare cosa ha detto un mese fa, a proposito del coronavirus, l’ottimo dott. Stefano Scoglio (recente candidato al Premio Nobel per la medicina) in un’intervista eccezionale: https://www.youtube.com/watch?v=khQ7FPaghqY&t=20s. Poi ne riparliamo.

Lascia un commento