Sbarcano e si spogliano davanti ai bambini: sfregio a chi li accoglie

Condividi!

VERIFICA LA NOTIZIA
Villaggio Mosè di Agrigento. Gli extracomunitari che vivono in un appartamento privato, a spese dei contribuenti perché sono “richiedenti asilo”, si sono affacciati nudi in balcone non curanti della presenza di bambini e donne.

“Come se nulla fosse e ignorando la nostra presenza- ci hanno raccontato alcuni residenti della zona- si sono messi a prendere aria fresca completamente nudi”. Lo “spettacolo” non accennava ad avere fine nel breve termine, gli stranieri non rispondevano all’invito dei cittadini di indossare degli indumenti e sono dovute intervenire le forze dell’ordine per riportare la situazione alla normalità. Ovviamente un episodio anche questo che ha sollevato indignazione: “Lo Stato non c’è ”, il commento più frequente fra gli agrigentini su Facebook.

No. IL problema è che lo Stato c’è, e fa schifo.




Vox

Lascia un commento