La marinaia ballerina si difende: “Lo fanno tutti” – VIDEO

Condividi!

L’ufficiala si difende, attraverso il suo legale Giorgio Carta, che ha presentato una richiesta di atti e la proroga dei termini per presentare la memoria difensiva, richiesta entro 10 giorni. Allegati a tale richiesta ci sono una serie di video finiti in rete dove già in passato i militari della Marina militare avevano improvvisato canzoni e balletti, anche su mezzi navali.

L’avvocato come difesa ha allegato un video in cui si vedono i militari della nave Fenice cantare sulla note di “Come fanno i marinai” mentre svolgono le mansioni quotidiane, e poi un altro in cui i soldati in un sommergibile cantano Gente di mare, ed ancora sulla nave Vesuvio intonano la canzone Dipende.

Insomma, come uno spacciatore che si difendesse mostrando video di altri spacciatori. Il degrado in cui sono cadute le nostre Forze Armate è evidente e va combattuto. Iniziando a prendere provvedimenti. Ed evitando di trasformarle in stipendifici e passatempo per ragazzine dj.




Vox

10 pensieri su “La marinaia ballerina si difende: “Lo fanno tutti” – VIDEO”

  1. quindi poiche’ rubano tutti adesso rubo pure io, e quindi ho la ccoscienza a posto?…. indegna, mandate sta squattera a dare in culo, andasse ad esibirsi attaccata ad un palo pieno di grasso…. incredibile, coglioni che pretendono di avete ragione

  2. Mi dispiace anche perché è una donna. Avete ragione voi quando parlate male del sesso debole. In tutti i settori stiamo facendo figure marroni o mettiamo in crisi il paese…ricoprirci di ridicolo pare sia diventato di moda…

    1. Oggi per me è “uno di quei giorni”, tutte le persone di fregna che ne hanno la possibilità e che vivono con me si sono fatte venire il ciclo insieme. Non è normale assistere a discussioni tanto accorate e totalmente sconnesse riguardo al cibo dei gatti. Ci vuole equilibrio, coerenza e “continuità”. Specie in certe professioni. E lo dico col massimo affetto possibile.

  3. Il degrado delle Forze Armate è conseguenza del degrado della nostra società. Pensavate davvero che chi si arruola fosse tanto più diverso dal resto della popolazione che pensa solo allo sballo, al divertimento, al sesso e al calcio? Poi bisogna considerare anche l’alta percentuale di meridionali, che si arruolano non per patriottismo, ma perché vogliono solo posto fisso e stipendio a vita.

  4. Considerando il degrado, non oso immaginare che cosa potrebbe accadere quando una giovane ‘ufficiala’ donna, attraente, trova nel mezzo della truppa o degli allievi un bel giovanotto che la stuzzica.

Lascia un commento