Proseguono sbarchi a Lampedusa: nave quarantena non basta

Condividi!

Non si placa l’emergenza sbarchi in Sicilia. Durante la scorsa notte 10 clandestini sarebbero approdate illegalmente sulle coste di Lampedusa, provincia di Agrigento.

VERIFICA LA NOTIZIA

Si tratta di 10 tunisini che, dopo essere stati identificati dalle forze dell’ordine, sarebbero stati sottoposti al controllo della temperatura e successivamente trasferiti nell’hotspot dell’Isola.

Al momento il centro di prima accoglienza starebbe ospitando 286 immigrati, ma ha una capienza massima di 95 posti.

Ben 700 sono stati trasferiti all’interno della nave quarantena “Azzurra“.




Vox

Lascia un commento