Marchetta Rai: fiction sul boss dell’accoglienza Lucano in onda in prima serata

Condividi!

VERIFICA LA NOTIZIA
Prendere esempio dalla sinistra: quando vai al governo, devi occupare ed esercitare il potere. In ogni ambito.

L’anno scorso venne bloccata la marchetta Rai ‘Tutto il mondo è paese’, fiction con Beppe Fiorello ispirata all’ex sindaco di Riace Mimmo Lucano, ora a processo per gravi reati nel business dell’immigrazione:

Riace, nuove accuse a Lucano: documenti a clandestini

E nonostante la fake news del giornale di gossip Fanpage, non solo non “è stato poi completamente assolto”, ma il suo processo è attualmente in corso. Proprio nelle scorse settimane è ripreso dopo una pausa dovuto al Covid-19:

Mimmo Lucano, i soldi dell’accoglienza per comprare la casa all’amante africana

La fiction con Beppe Fiorello era pronta per andare in onda nella stagione 2019-2020 ma non se ne fece nulla. La marchetta era troppo evidente: esaltare un processato proprio per la sua attività criminale era troppo anche per la Rai. Fu l’unico ‘successo’ dell’assente Foa.

E la fiction ispirata a Mimmo Lucano andrà in onda su Rai1, in prima serata, il prossimo novembre. A darne conferma sono i listini pubblicitari Rai, che oltre a Tutto il mondo è paese indicano anche un’altra fiction con Beppe Fiorello, l’action crime Gli orologi del diavolo.

Marchetta indecorosa.




Vox

Un pensiero su “Marchetta Rai: fiction sul boss dell’accoglienza Lucano in onda in prima serata”

Lascia un commento