I 5 furbetti del bonus sono diventati 3: ennesima bufala Repubblica?

Condividi!

VERIFICA LA NOTIZIA
E alla fine, anche stavolta si tratterà della solita bufala di Repubblica, nella foto durante una riunione di redazione. Questo si sta dimostrando man mano che passano le ore.

Intanto, i presunti ‘furbetti dei 600 euro’ non sarebbero più cinque ma tre, visto che due non avrebbero avuto l’erogazione che, evidentemente, era stata richiesta probabilmente in automatico. Degli altri due, al momento, non si sa.

Si apprende infatti che i deputati che avrebbero effettivamente ricevuto il bonus sarebbero tre, non cinque. Due dei cinque di cui si parla, infatti, si sarebbero visti rifiutare l’erogazione del denaro destinati agli autonomi. E ancora, le medesime fonti parlamentari aggiungono che si tratterebbe di due esponenti della Lega e di un grillino.

Insomma, tutto molto fumoso. Vedrete che, alla fine, si scoprirà essere l’ennesima bufala di Repubblica. Come le immaginifiche ‘minacce’ alla Segre, risultate poi inesistenti.




Vox

Lascia un commento