Italiano accoltella abusivo senegalese durante ‘rissa’: arrestato

Condividi!

VERIFICA LA NOTIZIA
Rissa in centro a San Pietro di Cadore, Belluno, spunta un coltello e un venditore abusivo rimane ferito: arrestato l’italiano.

È successo verso le 17 di ieri, 8 agosto, nella piazza centrale infestata di abusivi.

Sul posto sono arrivati i soccorsi con l’ambulanza, i vigili del fuoco, i carabinieri e addirittura l’elicottero.

Ci sarebbe stata una rissa, sfociata nell’aggressione di un venditore ambulante senegalese che è stato ferito con un coltello. Per questo è stato allertato anche l’elicottero del servizio sanitario per trasferire l’accoltellato in codice rosso all’ospedale.

Alla fine l’arresto di un 28enne comeliano. La Procura ha disposto gli arresti domiciliari. Possibile, dicono i media, un “movente razziale”.

Ricordiamo: chi ha fatto a pezzi Pamela non aveva un movente razziale, ma se accoltelli un abusivo durante una rissa probabilmente provocata dallo stesso abusivo, c’è il movente razziale.




Vox

2 pensieri su “Italiano accoltella abusivo senegalese durante ‘rissa’: arrestato”

Lascia un commento